5 frasi di Dolcenera per spegnere 40 Candeline

una voce dolcemente graffiante

Dolcenera_Paolo-Cecchin_verticale4_tratta-dal-booklet-disco-1024x771

Dolcenera, il cui vero nome è Emanuela, compie 40 anni il 16 Maggio. E noi, come sempre la festeggiamo con le sue 5 frasi più belle

Prima che arrivassero le varie Alessandra Amoroso e Emma Marrone, c’era lei. Con una voce che fa grattare l’ugola e una grinta che non la manda a dire a nessuno. Ebbene si oggi, 16 maggio, compie 40 anni la mitica Dolcenera, aka Emanuela, donna del toro ovviamente..

In primis, chapeau ad una che si è presentata per l’esordio a Sanremo vestita come una scappata di casa gotica. Capello corto, voce graffiante, trucco smoked eyes pesante. Questa è stata per tanto tempo l’immagine di Dolcenera.
Scala le classifiche nei primi anni con canzoni forti, affrante se vogliamo, e il successo lo ottiene. Poi arriva un attimo il declino, passata nel dimenticatoio mediatico ed è la solita SuperSimo a volerla in Music Farm, e lì grazie ad un flirt “NON” corrisposto con Baccini, torna a far parlare di sè, anche da un punto di vista musicale, scrivendo “Mai più noi due”. Una delle canzoni da chiusura di rapporto più struggenti che siano state scritte in italiano. (se non la conoscete, andate ad ascoltarla, e poi lasciate un commento se volete).

E qui cambia tutto. Comincia a mostrarsi più femminile, i capelli sono portati sempre corti ma cominciano ad essere cornice di un viso messo più in risalto da una profondità e maturità che la contraddistinguono. Insomma la donna esplode, lasciando la ragazzina ribelle in sordina, ma non soffocandola. Ed ecco esplodere il segno del Toro e la sua famosa forza. Spesso confusa con falsità, in Dolcenera il potere del Toro di rigenerarsi come araba fenice è rappresentato al meglio. Una parte celata che viene portata alla luce, soltanto dopo una maturità intellettuale onesta e schietta. Semplicemente coesistono e questo alla fine fa tornare Dolcenera ad essere una cantautrice più consapevole, più vera.

Ed è anche questa Dolcenera che piace, perchè non è soltanto una che canta di bagordi e disagi, canta di amore, di felicità, e di vita che a volte accade alle persone, così come accade a lei.


Nell’augurarle un buon 40° compleanno, riporto le 5 frasi di Dolcenera che meglio la descrivono secondo me. Enjoy e ancora tanti auguri Emanuela

“L’altalena di sentimenti fa parte del ciclo della vita. Bisogna essere preparati, o almeno bisogna sapersi aspettare e magari reinventarsi. L’importante è non confondersi…”

“L’indifferenza crea pregiudizi soprattutto nei confronti dei giovani cantanti che hanno bisogno di essere sostenuti. E’ un futuro da tutelare con partecipazione perché ci saranno sempre meno spazi dedicati ai giovani artisti.”

“Suonare in studio ha il suo fascino, ma la carica e l’energia di suonare davanti ai ragazzi è invincibile.”

“A me non piace pensare all’attività di un artista come a una carriera. Non ce lo vedo Vasco Rossi come il generale della musica italiana! Rimangono solo le belle canzoni, e per belle intendo quelle che hanno una magia, che esprimono un emozione che ti rimane per sempre. Le canzoni passano… le emozioni no.”

“Molti giovani pensano a diventare delle star. Per me è sempre una ricerca, una continua sfida con me stessa.”

Commenti

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter!