Ovvero quei luoghi in cui torni bambino, in cui ogni colore e profumo ti fa sorridere e coccola.

Ci sono luoghi magici in cui piace rifugiarci, ritrovarci e metterci in pace con il mondo. Magari sono le case di famiglia o paesini in cui si faceva tappa per raggiungere il luogo di vacanza…

Basta il sapore di una crostata o una finestra vista mare che il tuffo nei ricordi arriva!

Ogni tanto servono ricordi nuovi, ma a volte le vecchie certezze danno forza alle novità…

Un libro, una bicicletta, la fetta di torta della vicina di casa che ricorda proprio quella della nonna e via tra i prati. La primavera la riconosci dalle primule nel sottobosco, dai colori, dal temporale che ti fa rifugiare nella casetta dove hai inventato mille e più giochi!

 

 

E allora, quando puoi o ne senti il bisogno, torni tra quelle mura dove tutto è ricco di ricordi e dove il cibo profuma di quelli felici…

 

 

 

… giroditulle per ricordarci di ricordare!

 

Commenti

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla nostra newsletter.