YOGA AND THE STARS: POSIZIONI, MUDRA ED OLI ESSENZIALI PER LA BILANCIA

Yoga And The Stars” è la sezione di Astrologia della Felicità dedicata allo yoga, ai mudra, agli oli essenziali.

Per ogni segno zodiacale, in base alle sue caratteristiche, ti propongo una serie di posizioni yoga da seguire in video insieme a me, Costanza di My Ginny Gym A Porter.

Ecco qui i miei consigli di benessere fisico per il segno della Bilancia

PARTE DEL CORPO: ZONA LOMBARE
ENERGIA: MASCHILE
CHAKRA: 2° SVADHISTANA
MUDRA: DHARMACHAKRA
OLIO ESSENZIALE: BALANCE

Una breve premessa astrologica sul segno della Bilancia:

La Bilancia è un segno d’aria, dominata da Saturno e Venere insieme, ed è anche uno dei quattro segni cardinali (insieme ad Ariete, Cancro e Capricorno) che, più degli altri, sono adatti per iniziare dei percorsi.

Saturno rende la Bilancia tesa e solida ma anche rigida e determinata, spesso composta nella ricerca di una bellezza perfetta ed elegante, e alle volte tende ad essere rigida e molto autocritica e ha bisogno di lavorare per dare voce al suo io.

Dove finisco IO e dove iniziano gli ALTRI? La Bilancia spesso si trova a dover fare i conti con sé stessa ed entra in confusione.

Alle volte troppo altruista e accomodante oppure eccessivamente incentrata su di sé e riflessiva; all’inseguimento di un’idea che sembra irraggiungibile e al contrario molto razionale…
No Panic! La ricerca della felicità, della serenità e della leggerezza è riassunta in una sola parola: SIMMETRIA.

D’altronde, cara Bilancia, sei un segno molto importante perché segni l’equinozio d’autunno, momento di equilibrio delle forze della natura, perciò è proprio l’EQUILIBRIO che dobbiamo cercare di raggiungere nei prossimi mesi.

I miei consigli di benessere per le persone del segno della Bilancia e anche per chi ha l’Ascendente Bilancia

Per la Bilancia il riferimento nel corpo è la parte bassa della schiena, la zona lombare, dove risiede anche il 2° chakra Svadhisthana. Questa parte, più delle altre, sostiene la nostra schiena attraverso vertebre più grandi e muscoli stabilizzatori. Spesso però quando siamo affaticati e stressati, accumuliamo le tensioni proprio in quel punto…cosa sta succedendo? Siamo squilibrati sia a livello fisico che mentale.

Per questo la meditazione e la ricerca di un “centro” in sè stessa è molto importante.
Chiudiamo gli occhi, prendiamoci un momento per noi, respiriamo profondamente focalizzando il respiro dove più necessita il nostro corpo; poi facciamo il punto della situazione e cerchiamo di capire di cosa abbiamo veramente bisogno… ora sei pronta cara Bilancia e da qui inizia la nostra pratica per riassestare corpo, mente, anima 🙂

A livello fisico le posizioni yoga che seguono, rinforzano i muscoli del dorso e dell’addome, mobilitano la colonna vertebrale, riscaldano, effettuano un massaggio agli organi interni, allungano i tendini, migliorano la digestione, distendono la parte posteriore del corpo, stimolano fegato-reni-ovaie e alleviano dolori mestruali, irrobustiscono la zona lombo-sacrale.

A livello emozionale bilanciano l’emisfero destro e sinistro del cervello, aiutano a combattere stress e insonnia, calmano la mente, rinforzano la determinazione, migliorano la concentrazione.

Il video con le 6 Asana per la Bilancia

(ho indossato per l’occasione un outfit che mi piace un sacco di Atma-yoga.it).

1) MARJARIASANA peso distribuito equamente su mani e ginocchia, le mani sono sotto le spalle e le ginocchia sotto le anche, addominali attivi, mobilità della schiena, tratto cervicale segue l’andamento della colonna.
2) VASISTHASANA braccia distese e mano di appoggio aperta e sotto la spalla, gambe attive e tese, il bacino sollevato il più possibile, cassa toracica espansa, tratto lombare è disteso, tratto cervicale disteso, sguardo verso l’alto, piedi attivi e appoggio solo su quello inferiore.
3) PASCIMOTTANASANA gambe e piedi attivi e uniti, peso sugli ischi, pavimento pelvico e addominali sono attivi, torace aperto, colonna vertebrale sempre distesa, spalle lontane dalle orecchie, collo in linea con la colonna.
4) JANU SIRSASANA peso distribuito equamente sugli ischi, addominali attivi, colonna vertebrale sempre distesa, torace aperto, spalle lontane dalle orecchie, tratto cervicale disteso.
5) VRKSASANA colonna vertebrale distesa, cassa toracica espansa, spalle lontane dalle orecchie, collo rilassato e in linea con la colonna, l’articolazione della gamba piegata è aperta e il piede è flesso e attivo e spinge sulla coscia all’altezza dell’inguine, le mani sono unite in Anjali Mudra.
6) ARDHA BADDHA PADMOTTANASANA colonna vertebrale distesa, collo rilassato, le anche allineate, piede della gamba piegata in posizione mezzo loto con piede flesso e attivo all’altezza dell’inguine, pavimento pelvico e muscoli addominali sono attivi, braccia tese e mani appoggiate al pavimento sono sotto le spalle.

L’olio essenziale per la Bilancia

BALANCE è l’olio essenziale ideale che vi accompagnerà in questo percorso: una miscela composta da Abete rosso, Incenso, Legno di Ho, Tanaceto blu, Camomilla (può essere applicato a livello topico sui punti riflessi di piedi e mani facendo attenzione alla sensibilità della pelle e diffuso a livello aromatico).
Questo blend ha proprietà antibatteriche, antinfiammatorie contro dolori muscolari e articolari, cicatrizza e rigenera in caso di tagli e piccole ferite, aiuta a combattere il mal di testa, antisettico, stimola l’attività mentale.
Può essere usato in caso di confusione mentale, stress, insicurezza, agitazione, tristezza, sbalzi di umore e iperattività.
Adatto soprattutto ai prossimi mesi che verranno, quest’olio radicante, vi coccolerà con le sue note calde e legnose, rafforzando la struttura interiore del corpo e regalando fiducia ed equilibrio. I suoi estratti che derivano principalmente da legni e resine, favoriscono la stabilità e, proprio come gli alberi, vi riporteranno al contatto con la terra e a vivere il presente in armonia e tranquillità.

Il mudra per la Bilancia

DHARMACHAKRA è il Mudra per tutti i nati sotto il segno della Bilancia.
Sollevare le mani davanti al petto, unire il pollice e indice di ogni mano; il palmo della sinistra è rivolto verso il cuore mentre il dorso della destra verso il vostro corpo; il dito medio sinistro tocca il punto di chiusura tra pollice e indice destro.
La mano sinistra che punta verso il cuore simboleggia il mondo interiore, la mano destra quello circostante. Interno ed esterno devono essere in armonia altrimenti l’energia non è equilibrata…siamo quindi invitati a dare un contributo alla società ma allo stesso tempo a rivolgere l’attenzione al nostro IO, per focalizzare la mente e rinforzare le qualità positive.
Da esercitare ogni volta che se ne sente il bisogno per almeno 5 minuti.

Cara Bilancia una volta che avrai deciso di fare tuoi questi consigli di Astrologia della Felicità sarai già un po’ più vicina alla serenità, armonia e amore per te stessa e gli altri!

Commenti

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla nostra newsletter.