Luna Piena del 7 Agosto: come la vedo io!

    luna piena in acquario 7 agosto

    Per chi se lo chiedesse, ecco cosa penso della Luna Piena in Acquario del 7 Agosto. I Licantropi possono restare al bar della spiaggia, senza scomodarsi!

    Oggi è il 7 Agosto e io sono così immersa nella vacanza anche mentalmente che se non fosse per questa storia della Luna piena in Acquario faticherei a ricordarmi persino dove sta, la Luna.

    Mi divido tra bagni in piscina con delle munizioni di galleggiamento figli che se le avesse avute il Titanic non sarebbe mica affondato e tra decine di caffè finti che mia figlia mi prepara ogni giorno. E che io, ovviamente, bevo di gusto dileguandomi in complimenti.

    Ecco, dicevamo, la Luna: come sapete (se siete stati attenti!) quando la Luna è piena l’istinto (da lei simboleggiato) si libera. L’io, il Sole, affronta l’inconscio, lo guarda negli occhi, deve farci i conti e di sottofondo si sentono come le musiche di Sergio Leone poco prima che i cattivi sfoderino le pistole davanti al saloon. In tutto questo momento di tensione, proprio mentre i licantropi ululano e le streghe mescolano il pentolone, la Luna che raffigura l’inconscio, il non detto, tutto quello che ci teniamo dentro e che spesso facciamo finta di non sentire (a meno che non siamo molto evoluti, ma questa è un’altra storia) ecco la Luna fa una pernacchia al Sole e a tutte le sue convenzioni e lo sfida. Così la forza bruta dei nostri desideri, delle intuizioni, delle foglie incontrollabili si fa strada ed esce come la Coca Cola dalla lattina tenuta nello zaino.

    carta luna piena in acquario

    Dunque, quello che vorrei dire è che secondo me in questo caso, con la Luna Piena in Acquario e il Sole in Leone, tutta questa forza bruta dell’inconscio sta così bene a mollo con il materassino in mezzo al mare che decide di lasciare stare il Sole in tutta la sua imperiosa voglia di fare il primo della classe.

    Alcuni motivi astrologici a supporto della mia tesi:

    • Il Sole si trova nel suo domicilio, il segno del Leone, quindi è forte, esaltato nelle sue caratteristiche di egocentrismo, grandiosità, sicurezza, anche un po’ di superficialità rispetto alle forze lunari che invece richiamano le sfere emotive.
    • La Luna è in Acquario che non è un segno particolarmente emotivo, anzi. Diciamo che l’Acquario con Urano è più propenso alle forze concrete ed innovative, eversive rispetto all’amore lunare per il passato, il silenzio, la protezione.
    • Vicino al Sole si trova anche Marte (ma non così vicino da essere “combusto” e quindi debole). Marte in Leone vicino al Sole è forte: il Sole nel suo segno di Fuoco diventa vivace, audace e coraggiosissimo.
    • La Luna sarà pure parzialmente oscurata dalla Terra in una parziale eclissi di Luna, appunto.
    • la Luna piena in Acquario si trova nella prima casa nella carta della luna piena (che vedete anche qua sopra) che non è una casa di introspezione ma piuttosto di estroversione e di aggressione verso l’esterno.
    • Plutone non se la passa bene nella dodicesima casa e Venere, l’altro pianeta delle emozioni, è (come unico aspetto) sestile a Mercurio in Vergine cosa che lo rende stabile e razionale più che emotivo (benché casa in Cancro).

    Quindi, detto tutto ciò, sempre che a qualcuno interessi, direi che no: la Luna Piena in Acquario del 7 Agosto sarà più concreta e meno esplosiva del solito. Streghe, mettere le scope nello sgabuzzino e la pozione in frigorifero!

    Vi bacio, Ginny

    Commenti

    Lascia un commento

    Iscriviti alla newsletter!

    Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla nostra newsletter.