Transiti astrologici: Bollettino per i Naviganti dall’18 al 24 Aprile

Bentrovati AstroPause ed AstoSilenzi, 

siamo ancora tutt* “suonati” dalla congiunzione del secolo?

Vediamo cosa ci riserva il Cielo per smorzare cotanta intensità:

  • 18/4 ecco, oggi è proprio un giorno ricco di aspetti interessanti: il Messaggero degli Dei fa visita al più rivoluzionario dei Corpi Celesti: Mercurio si congiunge ad Urano ed entrambi formano un sestile a Venere, signora e padrona del segno del Toro. Cosa si possono aspettare i Segni di Terra e d’Acqua? Intuizioni ed idee geniali da una parte, e creatività e mancanza di inibizioni dall’altra: “E non mi servono parole per un poco di piacere, è una questione di chimica”. (Ditonellapiaga) Intanto che il Sole (s)quadra Plutone, Capricorno e Cancro in special modo possono approfittarne per liberarsi del superfluo: “Liberi, ci sembrerà di essere più liberi” (Negramaro).
  • 20/4 con il Sole che si sposta nel bovino segno del Toro, il passo rallenta e le energie si fanno rassicuranti per i Segni di Terra e d’Acqua. Per i Segni Fissi (Toro, appunto, Leone, Scorpione e Aquario) consiglio di ascoltare i consigli di Alberto Camerini: “L’equilibrio è molto più importante, hai provato la natura, erbe amore e agopuntura, è una nuova medicina.”
  • 23/4 con Mercurio che si congiunge al Nodo Nord, si attiveranno anche i neuroni che non ci ricordavamo di possedere e si apriranno prospettive di cambiamento mai considerate in precedenza, e chissà che non capiamo qualcosa di noi stessi: “Pensiero stupendo, nasce un poco strisciando” (Patty Pravo).
  • 24/4 certo esprimere sé stessi è complesso, e richiede un impegno costante che, oggi, Saturno in Aquario richiede a Mercurio, perché i Segni Fissi non dimentichino quale sia il luogo verso cui ci stiamo muovendo: “dove suona la musica, e il futuro si srotola e l’amore si fa” (Jovanotti)

Quanti meeting in queste settimane per il Postino degli Dei, saltella dappertutto a portare un misterioso messaggio che, forse, si chiarirà la prossima settimana. Intanto, per stavolta, al posto di una canzone (puoi sempre ascoltare Mercurio di Emis Killa, se preferisci), ti lascio a 10 curiosità sul Pianeta Mercurio:

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento