Transiti astrologici: bollettino per naviganti dal 21 al 27 Marzo

Cari AstroDischi ed AstroCassette, 

iniziata la stagione delle allergie ai pollini? Passeggiamo, quindi, tra le Stelle e controlliamo i transiti astrologici di questa settimana:

  • 21/3 il pensiero di Mercurio si espande oggi con Giove, assume le sfumature della filosofia e dei massimi sistemi, e trascura i dettagli ed i piccoli ostacoli: cari Pesciolini, vi sembra di fluttuare? Dimenticate le chiavi di “case, libri, auto, viaggi, fogli di giornale”? È normale! Voi, e gli altri Segni d’Acqua, siete immersi nelle vostre emozioni, nelle intuizioni e danzate al ritmo di una musica che sentite solo voi. Nel frattempo, ai Segni di Fuoco e di Aria non sembra vero di poter agire con tanta autoconsapevolezza e si sfidano a superare i contrattempi, in nome dei loro stessi sogni, grazie a Marte e Chirone in buon aspetto.
  • 22/3 e di contrattempi questo Marte che fa il broncio ad Urano ne mette in campo qualcuno, cari Segni Fissi (Leone e Aquario, parlo soprattutto con voi): ci sono restrizioni che vi soffocano e non avete voglia di rispettare le regole. Via di cancellino e riscrivetevele a vostra immagine e somiglianza. “Ed è la musica, la musica ribelle che ti vibra nelle ossa […] che ti urla di cambiare, di mollare le menate e di metterti a lottare” (Eugenio Finardi).
  • 23/3 la musica ci pervade anche in questa giornata che vede Mercurio, così disperso nelle lande piscine, affiancarsi a Nettuno per fare un po’ di strada insieme: ed è proprio dagli idealismi e dalla compassione, dall’empatia più che dalla ragione (o dai torti) che possiamo lasciarsi guidare tutti: “Che confusione, sarà perché ti amo, è un’emozione che cresce piano piano” (Ricchi e Poveri), si arrende il cervello alla portata del cuore.
  • 24/3 la congiunzione di Mercurio e Nettuno ispira ad abbracciare nuove idee e nuovi modi per raggiungere quella trasformazione verso cui siamo diretti (il Nodo Nord), e questo messaggio arriva ancora più forte ai Segni di Terra così concreti e programmatici: quando si ribaltano le certezze, si ribaltano anche le convinzioni “Sono meno incattivito, è colpa della svolta, proprio vero che non sono quello di una volta” ci confessa Emis Killa e con lui tutti siamo alla ricerca di un approccio più umano.
  • 26/3 è lui, infatti, il protagonista di questa settimana, Mercurio in Pesci che tocca tutte le corde, oggi fa vibrare anche quelle più tese, quelle che ci mettono ansia: l’approccio alle cose che non possiamo controllare, e di cui Plutone si fa portavoce. Affrontiamo, così, la vastità delle nostre emozioni più traumatiche, ma con Mercurio il naufragar si fa più dolce in questo mare: “Niente paura, ci pensa la vita, mi han detto così” (Ligabue)
  • 27/3 e adesso che Mercurio si fa più intraprendente entrando nell’Ariete, il pensiero cambia passo e la comunicazione più assertiva…

Le parole possono essere muri e possono essere finestre, e le finestre sono fatte per osservare e per riflettere:

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento