Transiti astrologici: bollettino per naviganti dal 28 Marzo al 2 Aprile

Care AstroNote cari AstroAccordi,

siamo arrivati alla Terra di Mezzo, la settimana che ci traghetta tutti nel regno di Messer Aprile. Pront* a partire?

-28/3 certo Venere in Aquario non è comodissima, come dormire nelle cuccette e, incontrando il controllore Saturno, si chiederà se ha fatto il biglietto giusto: questa sensazione di scomodità, cari Segni Fissi, oggi non ve la scollate di dosso. Se c’è da pagare, rifate i conti e mettetevi in pari. “Chi è un abusivo, chi paga intero, proprio così se non vi è chiaro il concetto, il passato non paga nemmeno il biglietto” (Samuele Bersani)

-29/3 c’è la possibilità oggi che siano le intuizioni di Nettuno a guidarci verso la nostra destinazione (Nodo Nord): ai Segni di Terra serve per levare le ancore e non rimanere sempre attaccati alla caparbietà, all’iperanalisi, alla pianificazione “e volare così, oltre tutti i limiti” (Francesco Renga).

-30/3 e con Venere che si quadra al Nodo Nord, toccherà ai Segni Fissi invece comprendere che la soddisfazione dei propri desideri non si trova nell’altro, né gli altri sono un ostacolo al raggiungimento dei propri obiettivi: “portare questa nave verso una rotta che nessuno sa  […] in questa condizione di stabilità precaria” (Jovanotti) è solo una nostra responsabilità!

-2/4 Aprile cambia il tono delle conversazioni, cambia l’aria, cambia l’energia: Sole e Mercurio in Ariete non hanno tempo da perdere, non hanno tempo per pensare, c’è da fare! E così, non si lasciano trattenere nemmeno da automatismi del passato e dalle ferite di Chirone e usano “due chiavi per la stessa porta, per aprire al coraggio e alla paura” (Jovanotti).

-3/4 così si alleano Sole e Mercurio, congiungendosi di domenica per non lasciar riposare le nostre menti e metterci sulla punta della lingua tutte quelle risposte immediate e poco diplomatiche, che possono generare discussioni: è concesso solo a quelli che “litigare con te è meglio del cinema” (Fedez), tutti gli altri è meglio che si diano allo sport!

Questo lunghissimo Marzo in salita si merita una Canzone contro la paura, che ne dite?

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento