Transiti astrologici: bollettino per Naviganti dal 4 al 10 Aprile


Ed eccoci, cari AstroStrumentisti ed AstroPartiture, al mese più mirabolante del 2022.

Prendo una monetina per il jukebox e sono subito da voi:

  • 5/4 immaginate Capitan Uncino e Spugna che confabulano: pensereste che si stanno scambiando parole d’amore? Ecco, Marte che si congiunge a Saturno, in casa di quest’ultimo si fa domare ma continua a scalpitare. Questa giornata, soprattutto per il Leone e l’Aquario, sarà una gita in quad sullo sterrato: “Veri pirati noi siam, contro il sistema lottiam, Ci esercitiamo a scuola a far la faccia dura Per fare più paura ma cosa c’è di male? Ma cosa c’è di strano? Facciamo un gran casino ma in fondo lavoriamo…” (Edoardo Bennato) Col Nodo Nord che assiste, guardando Marte in cagnesco, la frustrazione di tenere un piede sull’acceleratore e uno sul freno, si farà sentire più forte. Nel frattempo, la bella Venere, finalmente si libera della prigionia di quei due loschi ceffi e, dopo mesi all’asciutto, si tuffa nel mare di empatia e poesia dei Pesci.
  • 7/4 dopo tutta la confusione dello scorso mese, con Mercurio sestile a Saturno, diventa imperativo “agire” per recuperare il tempo perduto, soprattutto i Segni di Aria e di Fuoco si rimboccheranno le maniche per fare sul serio e pianificheranno a lunga scadenza: “Sei tu che spingi avanti il cuore ed il lavoro duro di essere uomo e non sapere cosa sarà il futuro.” (Claudio Baglioni)
  • 8/4 la motivazione ad impegnarsi diventa impulso concreto, oltre che mentale, quando Mercurio e Marte si armonizzano e si supportano: “Pensa prima di dire e di giudicare, prova a pensare, pensa che puoi decidere tu” (Fabrizio Moro) e con Giove ed il Nodo Nord che fanno il tifo, gli ostacoli non si superano, si trascendono!
  • 10/4 il Messaggero fa un salto negli Inferi, Mercurio quadra Plutone oggi: attenzione che il pensiero non si avvolga su sé stesso, sulle proprie paure, sugli istinti di cui non siamo nemmeno consapevoli e che ci fanno reagire con una comunicazione conflittuale. Soprattutto i Segni Cardinali (Ariete, Cancro, Bilancia e Capricorno) sentiranno qualche paranoia nell’aria sfidare le loro convinzioni: “Oh zio non voglio dire robe di cui domani sincero mentre me le riascolto mi pento di quello che ho detto.” (Olly)

In attesa che, la prossima settimana, Giove e Nettuno ci infondano desideri di compassione e crescita spirituale (oltre a far salire ancora un po’ i prezzi…), vi lascio in compagnia di un saggio, saggio Caparezza:

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento