12 aprile: Flavio Briatore

    Il 12 Aprile deve essere una data particolarmente propizia per lo showbiz. Avevo l’imbarazzo della scelta tra i personaggi nati oggi sotto il segno dell’Ariete:

    • Brenda di Beverly Hills
    • Luca Argentero
    • Cristiano Malgioglio e il suo look bicolor come i ringo
    • David Letterman
    • Mia cugina (perchè no!)

    Ma alla fine ho scelto uno che secondo me se lo merita un Almanakko. Ho scelto il Donald Trump italiano (speriamo non politicamente parlando!) Flavio Briatore. 

    Prima che arrivasse Marchionne Flavio era il manager indiscusso più famoso con quello sguardo da squalo e la voce monotono. I suoi interessi spaziano e mai si saziano:

    • La formula 1 (dalla quale è stato espulso a vita)
    • Le start up e gli stagisti (il suo programma The Apprentice ha fatto furore)
    • Il sollazzo dei vip e di quelli che si vogliono sentire vip almeno per una sera mettendo a budget lo stipendio di un anno per berr un gin tonic in mezzo a personaggi famosi (e non) 
    • Le modelle
    • Le barche costose

    Insomma, uno che del rigore morigerato sabaudo si è tenuto ben poco ma che in compenso è il vero self made man italiano. 

    Flavio Briatore è stato criticato ultimamente perchè ha perso diversi chili e pare si sia fatro anche qualche interventino chirurgico. Beh, sulla dieta Lemme alla quale pare si sia sottoposto non mi pronuncio ma sugli interventini si e io lo capisco. Va bene che da buon Ariete non ti metti in discussione ma quando la tua compagna ha 30 anni meno di te è normale che tu voglia fermare le ruote della macchina del tempo, no? 

    Buon compleanno a Flavio Briatore nato a Cuneo il 12 Aprile 1950 sotto il determinato segno dell’Ariete. 

    Commenti

    Lascia un commento

    Iscriviti alla newsletter!

    Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla nostra newsletter.