24 agosto: O Alquimista

24 agosto: O Alquimista

paulo coelho

C’e’ chi lo difinisce filosofo, chi imprenditore della letteratura, di sicuro da bravo Vergine ha saputo sfruttare economicamente il proprio talento. Ma non basta, perche’ leggendo le sue biografie si scopre che il ricco e famoso  narratore e’ stato da giovane un rivoluzionario, un compositore di canzoni che segnarono la storia del rock brasiliano, un apprendista mago, poeta e grande viaggiatore, trovando proprio dai suoi viaggi la grande ispirazione per scrivere i suoi racconti (oggi ne sono pubblicati 29 in italiano). Super cool!

L’alchimia piu’ grande che esista per lui e’ quella tra uomo e universo, vista come espressione dell’energia di Dio, sempre tesa al nostro ascolto. Non delle nostre parole, ma della voce del cuore, la piu’ difficile da ascoltare ma l’unica in grado di cambiare il mondo.

Tutto attraverso un cammino, un percorso non privo di ostacoli anche durissimi da superare, una strada…proprio come quella che percorre Santiago (un nome scelto a caso?) per arrivare al tesoro di cui ognuno di noi e’ in cerca.

Magia come fede, come energia, come favola? Tutto possibile o solo una gran confusione?

Certamente le sue favole, non prive di intuizioni stilistiche, tracciano e indagano le vie del cuore…che ne risolvano o meno le incertezze, di sicuro parlano la sua lingua!

PAULO COELHO E’ NATO IL 24 AGOSTO 1947, SOTTO L’INDAGATORE SEGNO DELLA VERGINE

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *