OROSCOPO CINESE: 12 MODI DI ESSERE BILANCIA

Oroscopo cinese bilancia 2016

CLICCA QUI PER SCOPRIRE DI CHE SEGNO CINESE SEI

Quando il Sole entra nel segno della Bilancia nascono persone eleganti, originali, gentili e pigre ma è molto diverso essere una Bilancia nato nell’anno del Topo o in quello del Cane. Ecco la rassegna delle 12 combinazioni dell’ Oroscopo Cinese con il Segno della Bilancia:

La Bilancia nata nell’anno del Topo

Una coppa di champagne in una mano e una calcolatrice nell’altra! Ecco la Bilancia nata nell’anno del Topo: affascinante, divertente, aperta e cordiale ma per niente ingenua, magari indecisa se seguire il cuore o il portafoglio! No, sto scherzando, ma un fondo di verità c’è, nel senso che la Bilancia Topo tiene i piedi per terra e a “Due cuori e una capanna” non c’ha mai creduto sul serio. Il Topo aiuta la Bilancia ad essere concludente nel lavoro e nei progetti perché il Topo, attivissimo e gran lavoratore, la aiuta a superare la sua indolenza. Hanno molto in comune, fascino, intelligenza, capacità d’ascolto – il Topo perché è sempre a caccia d’informazioni e la Bilancia è molto interessata al prossimo – e doti diplomatiche. Vogliono andare d’accordo con tutti e si sforzano di trovare sempre dei punti in comune e se non è possibile, preferiscono fare un passo indietro piuttosto che alterare l’armonia del rapporto. E, per ora, con le somiglianze, ci fermiamo qui. Il Topo è parsimonioso, accumula e non butta via niente. La Bilancia, potendo, spenderebbe liberamente e rinnoverebbe l’arredamento e il guardaroba ad ogni cambio di stagione. Tutti e due sono a caccia delle ultime tendenze ma, per fortuna, si trattengono! Sono eleganti e raffinati e fanno scelte di stile e qualità. Sono socievoli, hanno molti amici e conoscenti e mille impegni sociali. Nel lavoro sono adatti a far parte di una squadra o a grandi organizzazioni: la Bilancia è molto collaborativa e il Topo annusa gli intrighi e i pericoli da lontano. Fanno carriera… finché ne hanno voglia. Si distraggono solo per le questioni di cuore; al Topo Bilancia piace tanto il sottile gioco della seduzione e non ha preferenze di ruolo, sedotto o seduttore, se la gode e basta! Chi lo sceglie come partner ha la garanzia di non annoiarsi mai, tantomeno in camera da letto!

La Bilancia nata nell’anno del Bufalo

Bilancia e Bufalo hanno molto in comune, sono pacifici e pazienti, equilibrati e affidabili… e basta! Poi la Bilancia è sentimentale e romantica, ama divertirsi e frequentare gente e si preoccupa dell’apparenza, del look e dello stile. Il Bufalo no. I suoi sentimenti sono profondi, così profondi che non li esprime facilmente, alle feste preferisce le cene a due e all’essere fashion preferisce la comodità e i tessuti di pregio, che durano nel tempo. Poi la Bilancia è spendacciona, il Bufalo, piuttosto che spendere, si fa tagliare le mani… Però è una combinazione che vive bene perché la Bilancia usa le qualità del Bufalo per difendere il suo tenero cuore e il Bufalo si avvantaggia della cordialità della Bilancia. Ambedue poi amano la casa, la famiglia e i valori tradizionali, rispettano le regole e le fanno rispettare. L’apparenza è gradevole e affascinante (e infatti hanno molto successo con l’altro sesso) ma nasconde una tempra forte e più decisa di quello che sembra. Come sappiamo, la Bilancia evita volentieri i conflitti e gli scontri e il Bufalo è l’immagine stessa della pazienza. Ma fino ad un certo punto. Le Bilancia nate nell’anno del Bufalo non sono fragili e accomodanti: se evitano di prendere posizione di fronte a asserzioni o situazioni assurde, non è perché sono d’accordo, ma è perché non vogliono perdere tempo a discutere con degli idioti. Se poi perdono la pazienza sono travolgenti come un fiume in piena e tutto ciò che è stato taciuto irrompe in un eloquio senza fine. Fortunatamente non succede spesso. In coppia supportano le scelte del compagno/a e sopportano anche comportamenti un po’ fuori dalle righe, basta che non diventi un’abitudine. Hanno un difetto che fa stare peggio loro che gli altri: portano rancore e non dimenticano MAI!

La Bilancia nata nell’anno della Tigre

Ok, dimentichiamoci per un attimo della Bilancia equilibrata, posata e ferma sulle sue convinzioni e accettiamo i tratti imprevedibili, volubili e sagaci di questa combinazione. La Bilancia nata nell’anno della Tigre è speciale, inaspettata e unica. Siamo di fronte ad una Bilancia che lotta per quello in cui crede senza remore, che non le manda a dire e che se deve tirare fuori le unghie lo fa! La determinazione e il coraggio della Tigre fanno molto bene alla Bilancia, a volte troppo arrendevole per il quieto vivere. D’altra parte la Tigre si beneficia della tranquillità della Bilancia e della sua abilità diplomatica per superare molti ostacoli senza spargimenti di sangue. Una Bilancia poco pacifica e una Tigre più equilibrata. Sono selettivi, separano bene il lavoro dalla vita privata e gli amici dai semplici conoscenti. Arrivano ad avere comportamenti molto diversi a seconda della situazione, a volte irriconoscibili. E’ un modo che hanno per sfuggire alla noia e alla monotonia, la loro vera bestia nera. Nonostante questo sono affidabili e puntuali. La Tigre ha molta immaginazione e ama approfondire ogni questione; la Bilancia sarebbe superficiale ma ha un maggiore senso estetico. Queste caratteristiche si compensano e le Tigri Bilancia hanno una vena artistica che si esprime più nello studio e nella progettualità che non nell’esecuzione pratica. Peccato, perché hanno sempre un punto di vista originale. Quando prendono una decisione su una questione importante che riguarda casa, famiglia o lavoro, sono sicuri e la mantengono senza problemi, mentre sulle banalità sono esitanti e cambiano facilmente idea. A proposito, le Tigri Bilancia sono sensibili alle opinioni delle persone care: attenti con le parole, si offendono e tengono il broncio!

La Bilancia nata nell’anno della Lepre

Che autocontrollo! Sembra incredibile ma no, loro sono proprio così! La Bilancia nata nell’anno della Lepre è misurata, sensata, cauta, tranquilla e serena, apparentemente senza sforzo! La sua presenza ha la capacità di portare pace e relax anche negli ambienti più tesi. In più hanno il dono dell’eloquenza e ascoltarli parlare è affascinante. Sono degli oratori, negoziatori, comunicatori, affabulatori nati. Forse Sherazade era proprio una Bilancia Lepre e si è salvata la vita narrando “Le mille e una notte”. Detto tra noi, non è la sua unica abilità notturna, ma il Sultano l’ha scoperto dopo… Non sono individui particolarmente appariscenti, ma vengono notati proprio per l’aura di serenità che posseggono. Il loro entourage ideale è formato da persone colte e intelligenti e alla mano con cui parlare di tutto. Armati di intuito, ragionamento e memoria, sono in grado di valutare facilmente persone e situazioni, a meno che non ci siano in ballo i sentimenti. In questo caso si lasciano trascinare e qualche volta prendono delle cantonate, ma con l’età e l’esperienza, smettono di farsi imbrogliare. Sono lavoratori seri e organizzati, non danno troppa importanza alla carriera: lavorano per vivere, non vivono per lavorare e la famiglia è al primo posto. Sono molto più determinati e forti di quello che sembra e si fanno carico di molte responsabilità. La loro disponibilità generosa e spontanea verso gli altri, li può affaticare a livello nervoso e allora, ma molto di rado, sono i campioni di “Una tempesta in un bicchiere d’acqua”. Hanno periodicamente bisogno di momenti di solitudine per ricaricare le batterie perché sono abituati a dare molto senza farlo notare. Il loro partner dovrebbe tenere conto di questo e offrire periodicamente una fuga dagli impegni: un torrido week end di coppia, fa miracoli!

La Bilancia nata nell’anno del Drago

Avete presente quegli esploratori del secolo passato che prendevano il tè in tazze di finissima porcellana accampati nel mezzo della foresta africana? Ecco la Bilancia nata nell’anno del Drago. Anche in mezzo a situazioni che di per sé sarebbero poco formali o, addirittura, selvagge, i nati di questa combinazione non perdono mai la loro innata raffinatezza. Ma non sono snob, per niente! Amano la compagnia, il chiasso e le chiacchiere, i giochi e le battute pesanti, ma la Bilancia che è in loro unita al Drago dell’astrologia cinese ne fa persone carismatiche e dotate di magnetismo, sofisticate e attraenti. Loro incantano proprio perché esprimono l’equilibrio perfetto tra le buone maniere e la monelleria, tra l’eleganza e il guizzo un po’ briccone. Spiazzano con la loro intelligenza vivace e la loro capacità di vedere la realtà da un punto di vista non comune. La Bilancia li tiene con i piedi per terra e facilita l’applicazione pratica dell’intelligenza visionaria del Drago. Devo solo correggere qualche difettuccio. L’indolenza e la poca voglia di decidere della Bilancia sono vinte attingendo dalla forza di volontà del Drago ed è sempre il Drago a scuoterli per farli uscire dal guscio e a catapultarsi nel mondo. Ma è solo grazie alle doti diplomatiche e cortesi della Bilancia che il Drago impara a non esagerare e ad ascoltare. Ascoltano tutto, tanto, soprattutto se non dovrebbero! Sono curiosi e hanno un gran bisogno di stimoli intellettuali. Nascere Bilancia nell’anno del Drago offre un dono magico: non solo sono dei gran parlatori, ma hanno la capacità di entrare in sintonia con le persone e dire, con le parole giuste, quello che l’altro ha bisogno di sentire. Sono sinceri? Si, nel senso che sinceramente vogliono farvi piacere, che poi dicano la verità, … lasciamo perdere!

La Bilancia nata nell’anno del Serpente

Nascere Bilancia nell’anno del Serpente è un ottima combinazione tra determinazione e diplomazia, intelligenza e prudenza. Come queste doti verranno usate dipende molto dagli obiettivi che si danno. Nella professione il Serpente Bilancia sa adattarsi alle circostanze e alle richieste dell’ambiente dove si muove con calma e sicurezza accettando i normali rallentamenti, ma non le perdite di tempo e con un passo costante arriva dove voleva arrivare. I due segni hanno in comune il fascino, la calma e la pazienza, ma mentre la Bilancia vuole solo evitare gli scontri e le discussioni, il Serpente sa che è la diplomazia è l’arma migliore per ottenere quello che vuole. In sintesi, sanno trovare compromessi tra posizioni apparentemente inconciliabili e trarne vantaggio. Con loro è fondamentale non fermarsi alle apparenze, di solito bonarie e accomodanti, che nascondono grandi capacità di analisi, senso pratico e acutezza mentale. A volte le loro idee e intuizioni spiazzano, specialmente per come le comunicano, ma si rivelano rapidamente esatte. Riescono ad adattarsi a, quasi, tutto, a volte fingendo anche una tolleranza che proprio non sentono, ma quello che non sopportano sono la volgarità gratuita e la strafottenza. Sono dei seduttori nati e collezionano cuori come figurine – celo, celo, manca – e, finché non incontrano l’anima gemella, galoppano sfrenati attraverso le praterie dell’amore. Poi saranno fedeli, ma mantengono il gusto per i flirt . Un difetto? Si, dai, solo uno: sono vanitosi, si piacciono tanto e spendono volentieri in cure di bellezza e manicure e non parlo solo delle donne!

La Bilancia nata nell’anno del Cavallo

Che la Bilancia colpisca per il suo charme e la sua eleganza non è una novità, ma che una Bilancia sia irrequieta, che esprima la propria opinione senza remore e che brami spazio e attività, questo si che non è frequente! … a meno che non si tratti di una Bilancia nata sotto il Fuoco dell’anno del Cavallo. I due segni, quello occidentale e quello cinese, hanno in comune il senso della misura e l’equilibrio, ma mentre il Cavallo scalpita, la Bilancia sogna caminetto e sofà. E’ una Bilancia, che cerca sempre nuovi territori da esplorare con calma. Una Bilancia sportiva, che si impegna, oltre a partecipare a feste e balli, anche in attività all’aperto: “ma basta golf, ormai lo fanno tutti!” . Il Fuoco del Cavallo la scalda e con le sue doti fa risaltare le virtù della Bilancia: le toglie un po’ della puzzetta sotto il naso, quell’eccesso di selettività che le fa correre il rischio di isolarsi o di sentirsi fuori posto. La Bilancia tende ad essere riservata, ma il Cavallo la sprona ad esprimersi. I Cavallo Bilancia sono bravissimi a collaborare e a portare idee originali che comunicano benissimo e con entusiasmo. E’ un piacere averli in squadra ed è anche una garanzia di successo perché la diplomazia e l’intelligenza relazionale della Bilancia con quel pizzico di egocentrismo del Cavallo, li aiuta nella professione e nella vita sociale. Si sentono a loro agio con gli altri, specialmente finché i rapporti restano su un piano superficiale. Quando la conoscenza si approfondisce e si entra in confidenza con loro, ecco che emerge il lato tranchant. Giudizi come se piovesse e lingua tagliente. Sembrano disponibili e ingenui, ma non si fanno incantare e ancor meno manipolare. In amore sono difficili da catturare, dicono un sacco di si ma poi fanno solo quello che vogliono loro. Un difetto? Sono un po’ snob, ma d’altra parte la classe, non è acqua!

La Bilancia nata nell’anno della Capra

Dolce, affettuosa e sognatrice, tenera e romantica: la Bilancia nata nell’anno della Capra è ultra femminile se donna e un romantico seduttore se uomo. Ma il risultato è uno solo, cuccano sempre! La Capra riservata e seria, capace di impegno e lavoro duro e la Bilancia posata e cordiale, socievole e raffinata stanno benissimo insieme e si spalleggiano con grande abilità. Ma non si devono neanche preoccupare troppo perché c’è sempre qualcuno che le ammira incondizionatamente che è disposto a farsi in quattro e a difenderle dalle brutture del mondo. La combinazione Bilancia Capra rifugge tutto ciò che è duro, volgare e aggressivo e si muove nel mondo con eleganza e distinzione. Ma non è sprovveduta, niente affatto. La Capra, un po’ pessimista e cauta, aiuta la Bilancia a non perdere il senso della realtà e a investire oculatamente le sue risorse ed energie in progetti e persone che valgono la pena. Sono persone che stanno bene in coppia, che lavorarono più volentieri in gruppo, che vivono meglio se sentono di appartenere ad una comunità. Hanno tanti interessi, per lo più artistici o legati alla moda e, se trovano un mentore che crede in loro, esprimono con soddisfazione il loro lato creativo. Sono comprensivi e sensibili e sempre pronti ad ascoltare gli altri e ad offrire il loro aiuto e collaborazione… anche se non volevano! Per loro è proprio difficile dire di NO e preferiscono che siano gli altri a dirlo al loro posto. Ma non pensiate che sia tutto tranquillo, questa combinazione è capace di stupire tutti con prese di posizione improvvise e decisioni irremovibili. Un’altra sorpresa che ci fa la Bilancia nata nell’anno della Capra, piuttosto silenziosa e riservata, è che quando è stressata diventa logorroica. In questo caso per zittirla, funzionano solo i baci appassionati…

La Bilancia nata nell’anno della Scimmia

Una Bilancia nata nell’anno della Scimmia non ha problemi a raggiungere quello che vuole. Le qualità di questi due segni si fondono divinamente bene, rasentando la perfezione. La Scimmia apporta energia, curiosità, astuzia e la Bilancia equilibrio, sensatezza e diplomazia. La Scimmia è furba e guarda in primis al suo vantaggio, la Bilancia è disponibile verso gli altri e altruista da ciò ne deriva che siamo di fronte ad un abile negoziatore, che sa mettere gli altri a proprio agio e spuntare, in ogni campo, le condizioni migliori. Che si tratti di affari o di cuore, la Bilancia attrae con calore e simpatia e la Scimmia colpisce con rapidità e precisione. Non se ne esce vivi! Stare vicino a loro è affascinante, sanno essere accoglienti e spiritosi, divertenti e pieni d’energia che, per una Bilancia, non è così scontato. La Scimmia scuote fisicamente la pigrizia della Bilancia che diventa sportiva (sport d’élite, mi raccomando) e mentalmente la rende non solo tollerante e pacifista, ma anche estremamente curiosa. La Scimmia Bilancia ha bisogno di vedere riconosciuto socialmente il proprio valore e la carriera diventa un mezzo rapido attraverso cui sentirsi apprezzata. Riescono bene, a patto di scegliere un ambito lavorativo in cui sfogare il loro bisogno di movimento e di rapporto con gli altri e, al contempo, nutrire il loro costante bisogno di stimoli intellettuali. In amore, la Bilancia rende la Scimmia “quasi” fedele e romantica, ma chi compie il vero miracolo sono i figli verso cui sono protettivi e affettuosi e totalmente dedicati al loro benessere fisico ed emotivo. L’estro artistico e il senso estetico della Bilancia sono arricchiti dall’inventiva e dall’originalità della Scimmia: si faranno notare non solo per l’abbigliamento ma anche per la pettinatura o il colore dei capelli. Hanno sempre qualcosa che li distingue dalla massa, ma con i loro tratti chiave: garbo ed eleganza.

La Bilancia nata nell’Anno del Gallo

La Bilancia, si sa, va d’accordo con tutti, ma la Bilancia nata nell’anno del Gallo è litigiosa e attaccabrighe … per essere una Bilancia, chiaro! In lei convivono due forze opposte: schiettezza e diplomazia, dolcezza e freddezza, amore per la pace e istinto sanguinario. E’ tutto un gioco di equilibrio, sulla corda e, se prevale il Gallo, senza rete di sicurezza. Vediamo in che cosa (poco) si assomigliano. Nello Zodiaco cinese il Gallo è un abile parlatore e in quello occidentale la Bilancia è socievole e comunicativa. Spesso avremo delle persone dolci ma non arrendevoli, misurate ma capaci di anche di esprimere chiaramente il loro disappunto. E’ una Bilancia che parla chiaro e che, se è necessario, dimentica la diplomazia per il sarcasmo. Ma se l’equilibrio viene raggiuto, allora avremo degli oratori incantevoli, dei docenti magnetici e dei professionisti autorevoli. Un altro aspetto comune è il desiderio di essere notati per l’eleganza, il gusto e l’arguzia e per raggiungere quest’obiettivo, non badano a spese! Anche se si riparano dietro l’alibi degli outlet o dei saldi, spendono lo stesso un sacco! Ma se poi guardiamo il risultato, sono soldi spesi bene. Il Gallo dona alla Bilancia la sua testardaggine che diventa determinazione e la Bilancia ricambia facendogli vedere il mondo un po’ più rosa. Un’altra cosa che hanno in comune è una certa timidezza (il Gallo non me ne voglia) nei rapporti sentimentali. Non si lanciano a capofitto nelle storie sentimentali serie, ma si prendono tempo per capire e capirsi prima di decidersi a impegnarsi. Per la Bilancia nata nell’anno del Gallo la famiglia e i figli sono al primo posto, o meglio, è al primo posto il suo ruolo di partner e genitore: dà tantissimo e pretende altrettanto. Il compagno/a di vita potrà solo esserne contento: con tanta sensualità bisognerà ben farci qualcosa!

La Bilancia nata nell’Anno del Cane

Gentili, disponibili, aperti e affidabili. Sono questi i tratti salienti della combinazione astrologica Bilancia Cane. E’ un vero piacere frequentarli sia per lavoro sia nella vita privata, se ne conoscete uno, tenetevelo stretto! Il Cane e la Bilancia hanno in comune doti come la lealtà e la capacità di entrare in sintonia con gli altri. D’altra parte hanno anche in comune un lato più conservatore e tradizionalista che, però, si manifesta solo in casi estremi. Sono onesti e sensati, equilibrati e premurosi… troppo buoni per essere veri! Sono sempre molto attenti a captare l’atmosfera e gli stati d’animo perciò sanno evitare i conflitti con escamotage e diplomazia. Non vogliono né attaccare né doversi difendere, odiano qualsiasi forma di conflitto. Ma se si trovano di fronte ad un’ingiustizia, a diritti calpestati, a bisogni inascoltati, si ergono a paladini di chi non si può difendere e allora sono dei panzer ed è meglio non mettersi sulla loro strada. Questa loro sensibilità verso gli altri è ammirevole, ma fa loro correre il rischio di essere sfruttati. Sembra che non facciano nessuno sforzo ad essere disponibili e spesso la fatica e l’impegno che comportano i loro gesti di spontanea generosità non sono riconosciuti. Dovrebbe riuscire a sfruttare questa naturale empatia in professioni a contatto con il pubblico. La Bilancia e il Cane sono attaccati alla casa e alla famiglia, ma mentre la Bilancia è pigra e uscirebbe solo per occasioni mondane, il cane non riesce proprio a stare rinchiuso e anela l’aria aperta. E’ una Bilancia sportiva, che magari vediamo correre nei parchi cittadini, se proprio non si può andare fuori porta. Abbiamo detto che la Bilancia nata nell’anno del Cane è un pochino lamentosa? Chi gli sta vicino e l’apprezza perdona senza fatica questo lato del carattere. Il partner apprezza di certo una Bilancia Cane, oltre alle doti che abbiamo già elencato, è anche affettuosa e sensuale e apprezza con entusiasmo il tempo passato tra le lenzuola.

La Bilancia nata nell’anno del Maiale

La gentile Bilancia condivide con il Maiale il grande cuore, la tolleranza e la disponibilità. La differenza è che il Maiale è veramente molto aperto verso gli altri mentre la Bilancia lo è solo in apparenza perché, in realtà, è molto selettiva e andargli veramente bene non è poi così facile. Ed è un bene che la Bilancia trattenga un pochino gli slanci del Maiale che si fiderebbe di chiunque. La Bilancia Maiale ama la vita, i divertimenti e i piaceri della carne… tutti i piaceri della carne! I sensi di questa combinazione sono svegli, anche se oscillano tra il sacro e il profano, il terreno e lo spirituale a seconda di come si alzano al mattino. Vicino a loro si vive bene, sono comprensivi e affettuosi, amano la famiglia e gli amici e sono dei partner e soci su cui fare affidamento a occhi chiusi. Sono colleghi e collaboratori ottimali, leali e preparati. Sono abili con le parole ed è un piacere ascoltarli parlare, raccontare fatti e notizie, condividere idee e progetti. Lavorano di fantasia arricchendo la realtà, è vero e, a volte, si inventano qualcosa di sana pianta, ma sono così bravi a raccontarla che l’attendibilità passa in secondo piano! Di solito amano la moda, che interpretano con uno stile personale e creativo ma sempre molto raffinato. Per loro è molto importante la casa che sentono come uno spazio vivo: adorano l’arredamento, ricevere ospiti, cucinare e anche mettere in ordine! Hanno una visione un pochino idealizzata del mondo e una delle poche cose che li fa arrabbiare sul serio sono le ingiustizie o quello che loro reputano tale: la Bilancia Maiale, in questo caso, non le manda certo a dire!

Che Giove Assista chi condivide!

Commenti

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla nostra newsletter.