10 maggio: miu miu fa la moda

Tutti l’ammirano perché è una delle pochissime icone del mondo della moda ad essere (almeno apparentemente) NORMALE. Secondo TIME è la seconda donna più influente del pianeta fashion (la prima sarà Anna Wintur???) e FORBES è convinto che sia tra le 20 persone che il magico mondo delle creazioni in tessuto abbia reso più ricche. Ma lei resta NORMALE. Sarà che della moda e dei “vestitucci” (come li chiama lei) non gliene fregava poi tanto??? Forse! dato che alla metà degli anni ’80, quando ha iniziato a disegnare nell’azienda di famiglia, si era laureata in Scienze Politiche, studiava mimo al Piccolo teatro di Milano e si batteva in piazza col pugno alzato per i diritti delle donne. Però, da tipo coscienzioso ed intelligente quale è, ha capito che l’azienda di famiglia è un bene al quale è sempre meglio cercare di avvicinarsi ed imbracciati spilli e metro da sarta ha disegnato con semplicità una linea di borse nere senza etichetta di un nylon simile a quello dei paracaduti: un successo che ancora oggi non vuole arrestarsi.  Ebbene, questo ci insegna che la classe, quando c’è, si esprime anche in uno starnuto: Miu Miu è diventata così la stilista dell’eleganza minimalista, dolce e rigorosa nello stesso tempo… Proprio in questi giorni a NYC in una mostra al MET sfiderà l’eccentrica stilista surrealista ELSA SCHIAPARELLI, per intenderci colei che ha inventato il rosa shocking… chi conquisterà la passerella d’oro? Oltreoceano l’ardua sentenza!

MIUCCIA PRADA è NATA (svestita) A MILANO IL 10 MAGGIO DEL 1948 SOTTO IL SEGNO DEL TORO.

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento