12 NOVEMBRE: GRACE GHIACCIO BOLLENTE

    gk

    Ossimoro perfetto per lei, coniato da Hitchcock che l’aveva voluta in alcune delle sue pellicole più famose. Di una bellezza regale e algida, ma così penetrante da infiammare l’animo di qualunque uomo.

    E’ stata amata tanto e da tanti, e tuttora viene ancora amata e venerata dagli uomini che hanno buongusto e da tutta la popolazione femminile.

    Universalmente riconosciuta come una delle donne più belle del mondo in assoluto, più elegante, più fine. Una icona senza tempo.

    Grazie a lei la famosa maison francese Hermès ha creato una fortuna con la borsa che tanto adorava la principessa e che in suo onore fu ribattezzata “Kelly”, diventata una delle poche it bag degne di questo epiteto nel mondo della moda.

    Scomparve tragicamente in un incidente stradale, probabilmente per un malore, uscendo di strada all’altezza della curva detta “gomito del diavolo”. E perché guidava proprio lei e non l’autista? Semplice: sulla macchina ufficiale, che la precedeva, non c’era posto. I sedili posteriori erano occupati dal vestito appena stirato pronto per il gala della sera dopo. Se no si sarebbe sciupato…

     

     

    IL 12 NOVEMBRE 1929 NACQUE GRACE KELLY, BELLEZZA SENZA TEMPO

    Che Giove Assista chi condivide!

    Commenti

    Lascia un commento

    Iscriviti alla newsletter!

    Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla nostra newsletter.