15 settembre: Agatha, regina del crimine

Vista cosi potrebbe sembrare la prozia di vostro cugino, di quelle che leggono il giornale, non sanno cucinare e di notte dormono con i bigodini. Invece è la mente criminale più fantasiosa della storia, la scrittrice inglese piu tradotta della letteratura internazionale (supera anche Shakespeare), la giallista per eccellenza, l’archetipo di Jessica Fletcher!

Le sue descrizioni sono tanto minuziose come solo una Vergine potrebbe fare cosi abbiamo voglia di toccare i baffoni dell’ispettore belga Poirot (cui in Nicaragua hanno anche dedicato un francobollo) e di farci fare un maglioncino di lana per la domenica dall’acuta Miss Marple… anche se a questi due non la si fa di certo: dai rimasugli di una cicca masticata ieri potrebbero risalire a quel pizzicotto che hai dato a tuo fratello nel lontano ’85 e che sei riuscita a tenere nascosto per un abbondante ventennio.

Sta di fatto che la Christie, donna scrittrice negli anni bui dei conflitti mondiali, nella vita personale si è presa una serie di rivincite: lasciata dal marito nel 1926 per la segretaria (clichè da romanzo rosa!) dopo un breve momento di sconforto gli comunica che manterrà il suo cognome ma solo per motivi commerciali. Si, infatti da poco ha iniziato a guadagnare cifre stratosferiche. In più pochi anni dopo sposerà il giovane archeologo Max Mallowan conosciuto durante un viaggio verso Bagdad (che le diede anche l’ispirazione per “Assassinio sull’Orient Express”).

Un giallo come si deve fa paura ad ogni riga, ti fa sussultare quando qualcuno apre l’acqua dell doccia senza averti avvertita prima, ti fa chiudere a doppia mandata porte e finestre anche se in casa hai 40° e dormire con la luce accesa (fingendo poi con eventuali coinquilini e conviventi di averla dimenticata). E per suscitare questo in menti abituate all’inganno come le nostre deve darti l’impressione di vivere la situazione descritta. A me l’Orient Express mi sembrava di sentirlo sfrecciare e diffido tuttora di ogni grammofono ricordando quello di “dieci piccoli indiani”.

Come me anche tanti altri appassionati del genere si ritrovano sul sito www.stylescourt.net per spaventarsi di nuovo ad ogni pagina già letta e riletta…

Che dire insomma di questa mai scontata generatrice di panico?? Che l’assassino, come si vede, non è sempre il maggiordomo!

LA DAMA COMANDANTE DELL’ORDINE DELL’IMPERO BRITANNICO AGATHA MARY CLARISSA MILLER sposata CHRISTIE è NATA IN INGHILTERRA IL 15 SETTEMBRE 1890 SOTTO L’INVESTIGATIVO SEGNO DELLA VERGINE.

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento