2 giugno: Palle al balzo Justin!

È risaputo, ci sono alcuni attori, a cui vengono esclusivamente affibbiate parti specifiche. C’è chi fa sempre il cattivo, chi il supereroe, e chi ha la faccia da bravo ragazzo, e passa per mille peripezie prima di riuscire a trovare la propria anima gemella. È quel personaggio ai margini del reietto sfigato, è quello che oggi comunemente verrebbe sempre friend-zoned! Lui non è da meno. Sullo schermo sembra incarnare perfettamente il bravo amico che sa come toglierti dagli impicci, che ha sempre il saggio consiglio da dispensare, e che segretamente si staccherebbe un braccio per te. Lui silente vigile della tua felicità che anela soltanto a vederti sorridere.

In Palle al balzo, era un segalitico adolescente che voleva essere degno della cheerleader della scuola, tanto da iscriversi alla palestre di PincoPallino per formare la struttura fisica, e finiva a giocare a palla avvelenata. Ne La verità è che non gli piaci abbastanza, inizialmente pareva essere il guru della botta e via, e dispensava alla fragile Gigì perle per farle capire che la verità è evidente, infatti: “Fidati, se un uomo si comporta come se non gliene fregasse un ca**o di te, non gliene frega un ca**o di te davvero!!” Salvo poi rendersi conto che è proprio l’inguaribile romantica Gigì ad incarnare la sua anima gemella, portandolo a fare tutto ciò che in AMORE è sbagliato! Anche in Die Hard – accanto a quel mostro super-carismatico di Bruce Willis (altro uomo a cui solo ruoli sexy si confanno) – guadagna l’amore della ragazza, ma passando sempre per un ruolo da super nerd tecnologico!

Se questo accade sugli schermi, pare che sia nella vita reale, che Justin miete vittime a più non posso. Direi che rispecchia perfettamente la natura dei gemelli.… Infatti sul set di La verità è che non gli piaci abbastanza, prima si fidanza con Jennifer Goodwin, salvo poi lasciarla per l’altra protagonista e ben più famosa Drew Barrymore. Con lei vive una relazione on-off, tanto che ricreano la situazione sullo schermo con Amore a mille miglia, storia di una coppia troppo innamorata per lasciarsi a causa della distanza geografica che li divide… lo consiglio a tutte questo film, perché al di là della commedia romantica che resta, regala vere chicche che sono imperdibili, una fra queste il tormentone di Christina Applegate alla figlia: “Maya statua” (vi prego guardatela, è stupenda!)

Attualmente “l’innocuo” Justin è single, ma se tanto mi da tanto, sta già vorticando attorno a qualche co-protagonista delle sue prossime pellicole…

 

JUSTIN LONG, NASCE  FAIRFIELD IL 2 GIUGNO 1978, SOTTO IL SEGNO DEI GEMELLI

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento