29 febbraio: caro vuoi sposarmi?


Ragazze, stanche di aspettare?? Oggi è la giornata giusta per chiedere in sposo il vostro amato! Affrettatevi, tornate dalle vacanze, abbandonate l’ufficio, lasciate la scuola, l’università. Uscite dal letto, schizzate dentro e fuori dalla doccia, infilatevi il vestitino più carino che avete nell’armadio. Un colpo di spazzola e phon e un tocco di trucco sul viso: semplicemente bellissime! Le parole giuste sono quelle che avreste sempre voluto sentirvi dire, ma non c’è altro tempo da perdere, la prossima occasione vi ricapiterà fra altri quattro anni. Eh si perchè una tradizione centenaria, diffusissima nel nord Europa, prevede che il 29 febbraio, solo il 29 febbraio, possano essere le fanciulle a chiedere la mano dei loro cavalieri… e che il giovanotto non si azzardi a dire di no! Le pene previste infatti sono severissime: da una ammenda in denaro per consolare la ragazza sedotta ed abbandonata, all’obbligo di regalarle dodoci paia di guanti, per coprire da sguardi indiscreti le mani di lei senza anello di fidanzamento al dito!

Ci siamo dunque, le info di massima ve le ho date, non vi resta che procedere. Ora scusatemi, io devo scappare. Ebbene si, io sono pronta da una vita, è l’uomo giusto che devo scovare e mi restano solo poche ore… in bocca al lupo a tutte!!

ANNO BISESTILE, 29 FEBBRAIO, NATO SOTTO IL SEGNO DEI PESCI

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento