5 novembre: Primo impresso

Quando qualcosa annoia di solito si dimentica velocemente, non lascia traccia alcuna nella memoria. Succede anche con i film, quando magari capita di vederli più volte ma non riesci a ricordare perché lo avevi visto né tantomeno come finisca. Ecco a me era successo nel 2006 guardando Melissa P. al cinema, tratto dall’omonimo romanzo dell’adolescente erotomane (e ora ci informiamo di che segno e ascendente fosse la fanciulla). Unici due ricordi della serata: il mio ex fidanzato, il più sbagliato e catastrofico fidanzato che avessi mai potuto scegliere nell’ enciclopedia dei fidanzati alla voce “ti prego tutti ma lui no”, …e Primo reggiani (senza affinità o connessione alcuna, povero Primo!!!)

Senza un vero motivo, l’unica scenetta rimembrata di un centinaio di minuti e l’unico viso rimasto impresso era il suo. Ed è stato così in altre occasioni, ritrovandolo interprete in altri film, di target sempre più elevato, e incrociandolo come si fa a un angolo di strada anche nello zapping nevrotico di qualche serata infrasettimanale appollaiata sul divano protagonista di alcune fortunate serie Tv (e pur cambiando canale alla velocità dei neutrini del Cern riuscivo a riconoscere lui e ricordarmene!) Pare che sia rimasto altrettanto impresso nel cuore almeno di un paio delle giovani promesse del cinema italiano come Cristiana Capotondi prima e Martina Stella poi. Ma pare ancora di più che quella che ha buone premesse di diventare “impressionante” sia la sua carriera di attore, e noi glielo auguriamo!

 

PRIMO REGGIANI è NATO IL 5 NOVEMBRE 1983, SOTTO IL TENEBROSO SEGNO DELLO SCORPIONE

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento