8 giugno: F.L.wright, forme fuoriclasse

Quanti sono i ricordi per me legati al suo genio e alle immagini mozzafiato dei suoi capolavori…quando mia sorella studiava Architettura (quella sorella che faceva aerobica di mattina svegliando il sonno ubriaco di quindicenni mio e della Ginny), lui era quello che le faceva brillare gli occhi, e tra i suoi libri c’era sempre per casa una pagina lasciata aperta su un suo lavoro.

Chi era il geniale architetto americano tanto amato da mia sorella? Un geniale architetto nato sotto il segno dei Gemelli guarda caso…

Egli abolì ogni schema prestabilito o geometria predefinita creando uno stile che venne poi definito di “Architettura Organica”: sono le forme a dover avere le giuste misure per l’uomo e non viceversa. Nessun inutile elemento di decorazione ma libertà assoluta delle linee e fusione totale con la natura.

Case sulla cascata, sull’albero o spazi a disco volante con tetto angolare…nessun ambiente da lui creato è privo di elemento di stupore…e nessuno di quelli che son passati davanti a un suo libro aperto in casa mia lo ha mai rischiuso senza soffermarsi e osservare…

Quali sono i libri che immancabilmente restano aperti in casa vostra invece??

 

FRANK LLOYD WRIGHT è NATO l’8 GIUGNO 1867, SOTTO IL GENIALE SEGNO DEI GEMELLI

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento