PESCI: l’oroscopo di Natale

Neanche voi immaginavate

ci sareste mai riuscite

ma alla fin della partita

il passato è un’altra vita

e puoi dirlo forte e bella:

“fatto questo il resto è nulla”.

Dunque è ora vi godiate

ciò che avete e ciò che fate

ed ancora un’altra volta

di virtù facciate scorta

perché solo un pezzettino

manca al vostro cuoricino

per trionfare finalmente

e gioire fortemente

di voi stesse e della vita

che vi siete costruita

che nessuno, sia avvertito,

può toccarvi con un dito!

LIBRO DELLE VACANZE: “ Non dite a mia madre che faccio il pubblicitario, lei mi crede pianista in un bordello” di J. Seguela

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento