toro: marzo da clown del circo

Gli basta di porgere timido un fiore

che ha già conquistato tutte le signore

cammina sgualcito con scarpe giganti

ma dentro ha il cuor di un signor d’altri tempi…

Non osa ballare sui trampoli il tango

nè al leone feroce fare un doppio shampoo

ma è lui col sorriso da sempre dipinto

che fa del suo circo il più grande momento

e non manca molto che preso d’ardore

nel cerchio di fuoco farà capriole!

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento