1 Aprile: pesce e bufala

Già non è che morissi dalla voglia di dedicare l’al-manakko di oggi alla Raffaella Carrà del 2000, la Simo Ventura, e poi per caso mi cade l’occhio su una sezione che WIKIPEDIA ha deciso di mettere sotto la voce “1 Aprile” dato che di materiale per riempirla ce n’era… e tutto di ottima qualità. La sezione si chiama SCHERZI.

Bene bene nessuno ha capito da dove arriva questa tradizione ma a tutti diverte non poco… e soprattutto è una buona occasione per farsi due risate riparati sotto la scusa del PESCE tradizionale.

La BBC si è inventata prima gli ALBERI DEGLI SPAGHETTI e poi una nuova tecnologia per trasmettere a distanza gli odori… forse qualcuno aveva nostalgia di mammà??

GOOGLE ha annunciato il lancio di un nuovo collegamento ad internet completamente gratuito inserendo un apposito cavo direttamente nel WC di casa… la rete diventava libera ma il bagno sempre occupato!

E poi ancora pinguini volanti e panda nerd che si creano un account facebook… in questo giorno vietato prendersi troppo sul serio… sareste i bersagli preferiti del prossimo amo!

IL PESCE D’APRILE è NATO SOTTO IL SEGNO DELL’ARIETE TANTI TANTI ANNI FA E NON HA NESSUNA INTENZIONE DI MORIRE (DAL RIDERE).

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento