11 aprile: il Gallo del pollaio!

Nato a Buffalo da genitori siciliani emigrati in America, Vincent Gallo nel 1978 si trasferisce a New York dando il via alla sua caleidoscopica carriera. Primo impiego musicista con l’artista Jean-Michel Basquiat in un gruppo di musica sperimentale, da lì in poi una serie di successi. Artista indipendente e fuori dagli schemi ha arricchito il suo curriculum con esperienze da compositore, modello, pittore, attore, regista, sceneggiatore, montatore, direttore di produzione e produttore cinematografico. Imprenditore di se stesso, dunque, con tanto di sito internet dai contenuti home made (in tutti i sensi) nel quale si descrive e si racconta senza filtri. A tutte le fan che ancora non l’avessero fatto, consiglio di dare un’occhiatina a www.vincentgallo.com . Nella sezione merchandise è possibile trovare di tutto, dalle magliette disegnate e autografate dall’artista ad abiti e accessori a lui appartenuti e da lui utilizzati. Ho trovato interessante il giubbetto di pelle di quando aveva sedici anni con originale odore di sudore sotto le ascelle, un cappello di feltro unto e bisunto con scarabocchi d’autore, una collanina con immaginetta tempestata di diamanti e, forse, forse, un paio di mutandine di pizzo, questo mese porta fortuna dell’ariete, con una dedica speciale per la Ginny! Inoltre si vocifera che abbia messo in vendita addirittura il suo “frutto dell’amore” e le sue fantasie sessuali (non so, forse registrate su una musicassetta, forse disegnate a fumetti?!) ma a quanto pare sono andati a ruba entrambi perchè non sono riuscita a scovarli. Sto meditando, magari gli scrivo, allego una foto, meglio se in déshabillé (a lui piace così) e gli chiedo quando arriverà la collezione primavera estate perchè Vin ha promesso di rispondere sempre con… una buona parola per tutti!

VINCENT VITO GALLO JR. E’ NATO L’11 APRILE 1962 SOTTO IL SEGNO DELL’ARIETE

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento