16 maggio: in principio era il karaoke

16 maggio: in principio era il karaoke

 

Sono indecisa se mi piaccia di più quando imita La Russa o Carla Bruni!

Noi figli degli anni 80 che eravamo meno di un metro quando i paninari invadevano i fast food, ricordiamo un periodo lunghissimo in cui a cena, prima del TG, si guardava il karaoke. Il perché ancora non mi è chiaro.

C’era un tipo col codino a condurlo che ovunque si trovasse sembrava al disco aperitivo in un villaggio turistico con le infradito e la sabbia tra le dita. Nei miei cinici 6 anni ho pensato sarebbe durato un paio di mesi. Invece Fiorello e il suo codino hanno trascinato persone in piazza a cantare in tutti gli angoli d’Italia e qualsiasi fosse la condizione metereologica. Per un numero indefinito di anni. E poi la gente lo replicava a casa col cantatu… Come se non bastasse!

Erano 3 minuti di celebrità in un’epoca in cui quelli col telefonino venivano presi in giro perché gli serviva un trolley per portarsi dietro il carica batterie.

Dopo questo successone nazionale Fiorello si è tagliato il codino, tolto le infradito ed è andato a conquistarsi prima la radio poi la TV poi ancora la radio, dicendo che la radio è la sua preferita perche non si deve fare la barba!

comunque, come tutti gli uomini che sanno far ridere, il mondo è nelle sue mani. E lui gli fa ballare una macarena!

ROSARIO FIORELLO È NATO A CATANIA IL 16 MAGGIO 1960 SOTTO IL COINVOLGENTE SEGNO DEL TORO

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=2evSY_Z3ZqQ[/youtube]

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento