2 febbraio: l’amore e’ femmina

20130202-103905.jpg
Nina come Nina Simone, Zilli come il cognome di sua madre, Maria Chiara si ispira a due donne dal ruolo fondamentale nella sua vita e ha creato il suo pseudonimo. La sua voce da soprano, il suo look vintage e i testi delle sue canzoni l’hanno portata a diventare in pochissimi anni una delle cantautrici italiane più famose, ve la ricordate a Sanremo??? La sua carriera e’ costellata da premi e riconoscimenti, il premio della critica “Mia Martini” la riconduce immediatamente ad un’artista che ha fatto storia, buon auspicio, no???? Fino ad arrivare si suoi album, Per sempre lontano si aggiudica il disco di platino con 60.000 copie vendute: sessantamila oggi sono tantissime!
Io ritengo che il suo punto di forza sia quello di essere una presenza interessante nel mondo della musica italiana; Carmen Consoli regina indiscussa del mio cuore ha dovuto cederle un po’ di spazio!!! Sono stata una sua sostenitrice sfegatata, cercando di promuoverla anche all’estero, in Argentina per la precisione. Sono convinta che la incollerebbero al palcoscenico (mentre scrivo ho una specie di tic all’occhio che continua ad ammiccare, qualcuno coglierà il suggerimento?!) e che ispirerebbe con il suo look una generazione intera.
La mia ammirazione scaturisce da due punti principali, 1) posso urlare a squarcia gola le sue canzoni sotto la doccia scandendo le parole (in inglese canticchio e sbiascico un po’ e inventoooo!) 2) il suo stile mi fa impazzire.
Non credete che sarebbe perfetta per unirsi al nostro blog di associate a delinquere a scopo astrologico, Nina se sei in ascolto mandaci la tua candidatura, ti assicuro che per quanto mi riguarda farò favoritismi, ti raccomanderò, circuirò le girls… Anche se non ce ne sarà alcun bisogno!

MARIA CHIARA FRASCHETTA IN ARTE NINA ZILLI E’ NATA IL 2 FEBBRAIO SOTTO IL MELODIOSO SEGNO DELL’ACQUARIO

http://youtu.be/Dkqlo1hEO0E

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento