2 novembre: Maria Antonietta regina di frivolezza

 

Frivola e snob, ottusa e superficiale. Tutto vero e pessimo se sei la regina di Francia.

Ma innegabilmente modaiola, festaiola, elegante e raffinata nel gusto. Questo, se sei la regina di Francia, sarà il motivo per cui tutti ti ricorderanno nella storia, per il quale sarai protagonista di due dei piu famosi cartoni animati giapponesi della mia generazione e di uno dei film più citati del nostro decennio (dello di Sofia Coppola!).

Qualcuno dice che lo sfarzo e il lusso del quale si circondava, la civetteria ed i cicisbei alla sua corte, fossero una maschera per sopperire alla solitudine ed alla mancanza di amore nel suo matrimonio con l’inerme e, diciamocelo, triste LUIGI XVI. Ora, può anche essere, ma di matrimoni infelici ce ne sono a secchiate da che mondo è mondo e, se anche così fosse stato per la nostra Mary, non posso che lasciarmi scappare un sorriso per quanto si sia impegnata a distrarsi.

Le si attribuiscono infatti amori adulteri sia con uomini che con donne, guardaroba infiniti, portascarpe da far impallidire Carrie Bradhow, parrucchieri pronti a tutte le ore a fare delle sue ciocche impalcature altissime con gabbie di uccellini (vivi) all’interno, dame di compagnia con le quali pettegolare e mangiare dolcetti francesi.

Insomma, se anche fosse stata triste, così le è passata!

LA REGINA MARIA ANTONIA GIUSEPPA GIOVANNA D’ASBURGO-LORENA è NATA A VIENNA IL 2 NOVEMBRE 1755 SOTTO IL LUSSURIOSO SEGNO DELLO SCORPIONE.

 

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=cLJ1vuUWprA[/youtube]

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento