27 novembre: CELSIUS che caldo!

27 novembre: CELSIUS che caldo!

Il calcolo della temperatura in gradi e la conversione da Fahrenheit a Celsius è un cruccio di tutte le mie estati, perché in Italia come in quasi tutto il resto del mondo è calcolata in gradi centigradi (Celsius per l’appunto) ma in Stati Uniti e Canada (dove ormai avrete capito che mi rifugio spesso) si usa il grado Fahrenheit!!! E il cambio non è affatto intuitivo!!! Approfitto dunque dell’al-manakko di oggi per ripassare e magari riuscire a capire se uscire in canotta o k-way guardando le previsioni durante le prossime vacanze!

Proprio oggi infatti nasceva colui che al nostro quotidiano meteo dava praticamente il nome! Astronomo e fisico d’eccellenza, stabilì che la scala numerica in base a cui calcolare la temperatura su uno strumento di misurazione, fosse il grado 1 per l’ebollizione dell’acqua e il grado 100 per il suo congelamento (successivamente i parametri vennero invertiti come sono tuttora). Ma vi immaginate, dare il nome A UN’ UNITA’ DI MISURA??? E’ come se un domani compraste che ne so, un paio di calze chiedendole di lunghezza “gamba Allie”, o “mezza gamba Allie”, e tutto ciò fosse normale!!! Che destino glorioso, il genialoide Anders… E il critico calcolo del Fahrenheit??? La formula è 1 grado°C = (°F − 32) / 1,8. Dite che lo farò? temo che continuerò a chiedere a mia sorella che tempo fa e riempire la valigia di vestiti per ogni evenienza 😉

 

ANDERS CELSIUS è NATO IL 27 NOVEMBRE 1701, SOTTO IL SEGNO DEL SAGITTARIO (di cui conosceva certamente bene la costellazione)

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *