Le perle della Ca: dicembre

Ah signore e signori, finalmente è arrivato dicembre.
Che gioia… non potete immaginare quanto lo stessi aspettando questo mese. Non so se sia perchè poi arriva il Natale, o più semplicemente per sfatare i Maya e le loro stupide previsioni disfattiste, quello che so e che mi aspetto per questo mese, è la conclusione di un anno in maniera propositiva e perchè no, con qualcosa in più! 
Chi può dire cosa succederà l’anno prossimo?
Chi davvero può sapere cosa riserva la strada dietro l’angolo?
Io, grazie a Ginny una piccola idea me la sono fatta e come una formichina, mi preparo a quello che secondo me saranno mesi meravigliosi, pieni di amore e speranza.
Ecco, questo è l’augurio per il mese di dicembre, che siate ariete, capricorno o anche vergini. 

Buon dicembre a tutti.
Ca

SAGITTARIO: L’amore é lo spazio e il tempo resi sensibili al cuore.

CAPRICORNO: L’intuito non mente allorché ci bisbiglia: Non sei polvere, tu sei magia!

ACQUARIO: Un’arte difficile: saper pensare ed essere spensierati.

PESCI: Niente è più comune a questo mondo che rendersi insopportabile per le proprie buone qualità.

ARIETE: Il lavoro non piace, non piace a nessuno, ma piace quello che c’è nel lavoro: la possibilità di trovare se stessi.

TORO: Ciò che vi è in noi di irrazionale è spesso più ragionevole della ragione stessa.

GEMELLI: Se continui a fare ciò che stai facendo, continuerai a ricevere ciò che stai ricevendo.

CANCRO: Se si vuole riuscire in questo mondo non bisogna essere molto più intelligenti degli altri; bisogna solo essere in anticipo di un giorno.

LEONE: Confusione è parola inventata per indicare un ordine che non si capisce.

VERGINE: Spesso ci indebitiamo con il futuro per pagare i debiti con il passato.

BILANCIA: Facciamo la guerra per poter vivere in pace.

SCORPIONE: C’è sempre un grano di pazzia nell’amore, così come c’è sempre un grano di logica nella follia.

 

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento