28 gennaio: Lucia Bosè

“Lei ha un viso cinematografico”

    28 gennaio: Lucia Bosè

    Classica bellezza anni cinquanta, di quelle da 90/60/90, quella di Lucia Bosè è una storia d’altri tempi: commessa della pasticceria Galli a Milano, viene notata dal regista Luchino Visconti con le lungimiranti parole “Lei ha un viso cinematografico”. Diventa famosa vincendo Miss Italia 1947 (surclassando nientemeno che Gina Lollobrigida) e comincia la fortunata carriera di attrice che la vedrà protagonista di molti film del neorealismo italiano. La prima grande storia d’amore è con Walter Chiari, ma è per il torero Dominguin che Lucia Bosè perde la testa. Madre del mitico Miguel, la bellissima attrice è ora addirittura bisnonna.. Ah! e porta i capelli blu! Ma le donne Acquario sono spesso imprevedibili.

    OGGI A MILANO NASCE LUCIA BORLANI, IN ARTE BOSE’, SOTTO IL ROMANTICO SEGNO DELL’ACQUARIO

    Che Giove Assista chi condivide!

    Commenti

    Lascia un commento

    Iscriviti alla newsletter!

    Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla nostra newsletter.