9 luglio: corri, Tom…!!!

Per me, non c’è alcun dubbio…è lui il volto più dolce, intenso e rassicurante del cinema. Il film che ho adorato da ragazzina è uno dei primi in cui incarna il perfetto principe della commedia romantica anni ’80 : “Splash, un sirena a Manhattan!”…E’ per quei boccoli scuri e il sorriso leale e protettivo che la sirena più gnocca che sia mai apparsa sul grande schermo fugge dal mare e vorrebbe diventare umana trasformando la pinna in gambe chilometriche mozzafiato!!!

Le sue interpretazioni, dal talento impetuoso e brillante dei primi anni, si affinano e potenziano sempre di più…non c’è ruolo che non sia riuscito a rendere magico. Da “Big” che gli vale la prima nomination agli Oscar, a “Ragazze vincenti”, dove gli sta perfettamente il ruolo dell’allenatore intransigente che in tempo di guerra fa tornare un gruppo di ragazze a credere in se stesse, dai sospiri, che a nessuno sono stati risparmiati, del dolcissimo “Insonnia d’amore”, alle lacrime calde  e intense di  “Philadelphia”, dove l interpretazione dell’avvocato sieropositivo Andrew Beckett lo osanna vincitore del primo Premio Oscar nel 1993. Fino al secondo premio Oscar nell’anno dopo, per l’interpretazione straordinaria di “Forrest gump”, dove è l’accademia del cinema stesso a segnare un passo della propria storia.

E ancora il virtuosismo interpretativo in “Cast away” nel 2000, la vena vibrante e vivace da commedia alto-ritmata di “Prova a prendermi”, o le atmosfere cupe da thriller emozionante de “Il codice da Vinci”.

Non c’è un film di Tom Hanks (e la filmografia è davvero lungherrima!) che si possa descrivere senza citare un’emozione forte come ognuna della sue interpretazioni. E c’è di più.  Tom Hanks è una di quelle persone che ci fa (ahimè, curiosone mie…) parlare di nien’altro che dei suoi splendidi film. Perchè??? Perché è una persona per bene…e ci fa pensare alla Hollywood delle pellicole da sogno e dei sogni che si avverano, non a quella del gossip e storie di eccessi.

Sarà che qul sorriso rassicurante ha conquistato tutte noi Allie compresa, oltre la sirena gnocchissima nel 1984??? Sarà…ma a noi Tom piace pensarlo così!

Oh, del resto anche Zemeckis nel 2004 ha scelto lui come primo interprete umano in un film animato interamente girato con tecnica digitale!!! Il primo uomo in una favola!!!

A voi non sembra che fosse perfetto????

TOM HANKS è NATO IL 9 LUGLIO A CONCORD (CALIFORNIA) CON ABRAMO LINCOLN COME ANTENATO NEL 1956, SOTTO IL SEGNO DEL CANCRO!

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento