Eclissi 2021 tra Gemelli e Sagittario

Eclissi 2021 tra Gemelli e Sagittario

Ci siamo ragazzi: siamo arrivati alla seconda parte del miniciclo di eclissi lunari e solari che coinvolgono i due segni dei Gemelli e del Sagittario. Ma procediamo con ordine anche se sto ripetendo queste cose sui social in questi giorni e non vorrei parervi una vecchia astrologa ripetitiva! Le eclissi si dividono in minicicli di 4 (al massimo 6) che coinvolgono sempre gli stessi due segni zodiacali in opposizione (è chiaro, dato che l’eclissi di Luna si ha solo con la Luna piena e quindi quando Sole e Luna sono opposti). I segni zodiacali coinvolti procedono a ritroso nel cerchio dello Zodiaco (cioè se adesso sono coinvolti Gemelli e Sagittario poi saranno coinvolti Toro e Scorpione, poi ancora Ariete e Bilancia e così via).

Le eclissi del 2021 tra Gemelli e Sagittario: che cosa significano?

Ogni anno quando un’astrologa fa il piano con tutti i grandi cicli, gli aspetti, le soste, che caratterizzano l’anno ovviamente guarda anche in quali segni cadono le eclissi che sono, guarda caso (è ironico!) gli stessi segni nei quali cadono i nodi lunari, ovvero l’asse karmico del nostro percorso di crescita. Nostro nel senso di umanità, sia chiaro. Nessuno escluso! L’asse tra questi due segni zodiacali nel suo significato astrologico e simbolico diventa importante per la riflessione, il cambiamento sociale che ci viene richiesto. Per questo è importante unire i transiti e gli aspetti dei pianeti lenti e semilenti con questi significati.

via GIPHY

Prima di vedere nello specifico questa situazione, capiamo bene una cosa importante:

ma che cosa significa “eclissi”???

Anche se prometto che ne parlerò bene bene in un altro post, diciamo che eclissarsi significa nascondersi, e per questo non serviva certo l’astrologa. Le eclissi indicano un periodo di cambiamento, di rinnovamento che ha a che fare a livello sociale con i segni zodiacali che sono coinvolti e a livello personale per tutti coloro a cui l’eclissi nei suoi gradi specifici va a sollecitare un pianeta del tema natale radix, ancora di più se si tratta di uno dei due luminari, il Sole o la Luna. L’eclissi (più forte l’eclissi di Sole ma consideriamo anche l’eclissi di Luna) indica che c’è un aspetto sul quale evolvere, da cambiare, da superare e per farlo è possibile che sia necessario superare ostacoli, comfort zone, tradizioni, muri veri e propri. Durante le eclissi è sempre bene evitare decisioni perché l’umanità intera è sovraeccitata, ipersollecitata e per questo indomabile.

Durate l’eclissi di Luna sono le energie lunari, quelle del subconscio, che prendono il sopravvento chiudendosi, oscurandosi ancora di più. Se la Luna piena è il momento della rivelazione di ciò che teniamo nel profondo, questa rivelazione con l’eclissi avviene in una modalità ancora più profonda quindi emotiva, ipersensibile, imprevedibile ed indomabile ma ancora più vera. Le eclissi di Sole invece sono decisamente più portatrici di grandi cambiamenti perché il Sole è l’io più fattivo, più fisico, più vitale. E’ chiaro che un Io che si oscura è un io che sta cambiando la sua direzione.

Ma torniamo alle eclissi che ci interessano, quelle del 2021 (iniziate alla fine del 2020) tra Gemelli e Sagittario, ecco le date:

  • 30/11/2020 eclissi di Luna a 8 gradi dei Gemelli
  • 14/12/2020 eclissi di Sole a 22 gradi del Sagittario
  • 26/5/2021 eclissi di Luna a 5 gradi del Sagittario
  • 10/6/2021 eclissi di Sole a 19 gradi dei Gemelli

Qual è qui il concetto chiave? La comunicazione. Il dialogo. L’ascolto di tutte le parti. L’assenza di giudizio. La voglia di comprendere. E’ questo il campo di battaglia di questo ciclo di eclissi. Contemporaneamente poi il grande aspetto planetario di questo 2021 è la triplice quadratura tra Urano in Toro (la rottura degli schemi economici e delle dinamiche di comfort zone anche famigliari) e Saturno in Acquario (il bisogno di rivedere le regole sociali, il senso della comunità, del branco).

Se ciò che accade in cielo è come una mappa in continua evoluzione che ci indica il cammino e se dovessi riassumere in una sola parola queste indicazioni, credo che la strada che ci viene indicata sia quella dell’indipendenza che, badate bene, non è individualismo. L’indipendenza è anche nel dire ciò che si crede, nell’ascoltare le opinioni degli altri individui, nell’uscire dallo schema (Urano in Toro), nel metterci la faccia e l’impegno personale (Saturno in Acquario) ma in una modalità di gruppo. Di singoli che lavorano per il gruppo (anche Giove è in Acquario ed indica proprio questo). Lottare perché la propria individualità sia vista, ascoltata, compresa e chiamata con il suo nome anche (e soprattutto) qualora non fosse rappresentata da un altro nome comune, è il messaggio di questo cielo. Come sempre il libero arbitrio avrà la meglio ed è unicamente nelle nostre mani.

Love,

Ginny

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *