I profumi dello zodiaco: Cancro

Una piccola guida per scoprire gli olii essenziali perfetti per il tuo segno zodiacale

Gli olii essenziali sono potenti estratti naturali, ricchi di principi attivi. Ma perché parlare di olii essenziali sul blog della Ginny? Perché il collegamento tra stelle e olii essenziali è antico. 

Quindi proviamo a fare un gioco: abbinare gli olii essenziali ai segni zodiacali partendo appunto dalle specifiche per ogni archetipo 

Questo mese parliamo del Cancro, ma, se vuoi qui trovi gli articoli dedicati a Gemelli, Toro, Acquario, Pesci e Ariete.

Il Cancro è l’unico segno dello Zodiaco ad essere governato dalla Luna e per questo definito spesso “lunatico”. Una marea di emotività che rende il Cancro esposto alle paure e alle emozioni, ancora di più perché è segno d’acqua.

Per proteggersi e soprattutto per proteggere la sua ristretta e amatissima cerchia di affetti, il Cancro si rifugia in gusci di varia natura, luoghi isolati e magici. La casa diventa un castello dalle mura invalicabili, le abitudini e i ricordi armi di difesa in cui rifugiarsi dalle brutture del mondo.

La Luna rende il Cancro anche dolcissimo e amorevole, “materno“, pronto a trasformarsi in una leonessa se intuisce pericolo per la sua famiglia. La famiglia è il regno sacro del Cancro, che rimane un segno introverso, tendenzialmente poco dinamico. 

Protezione è un concetto fondamentale, che diventa il più delle volte come una grande gentilezza, cura ma soprattutto difesa. Il Cancro tende alla lamentela e al bisogno continuo di rassicurazione. Fortunatamente trova ristoro nel dolce sonno che non gli manca mai. 

Ma qual è la parte del corpo che contraddistingue il Cancro

La Luna, simbolo del materno, determina anche la parte del corpo distintiva del Cancro: il seno o il petto. 

Quindi che olii essenziali di benessere ti consiglio Cancro ? 

Più che per la parte del corpo credo che il tuo punto debole, caro Cancro, siano le emozioni che ti fanno chiudere nel guscio o pizzicare all’improvviso.

Per le tue lune o per gli sbalzi d’umore ti consiglio di annusare profondamente e lentamente l’olio essenziale di lavanda officinale – lavandula officinalis o vera – senza pensare a nulla: un essenza che sa di casa e di armadio della nonna, proprio quelli che piacciono a te Cancro. 

Per alleviare le palpitazioni da emozioni forti e infondere calma davanti a ciò che ci spaventa ti consiglio l’olio essenziale di Ylang Ylang cananga odorata – un nota di cuore femminile, morbida e sensuale che riesce a sciogliere i nodi emotivi: sciogli 1 goccia in bocca, 3 volte al giorno o massaggia 1 goccia sulla parte interna dei polsi. 

Un altro rimedio perfetto per il Cancro è quello di massaggiare lentamente 2 gocce di olio essenziale di Petitgrain citrus aurantium – sul plesso solare: un agrume acceso che rilassa in presenza di irritabilità, nervosismo, tachicardia provocata dall’ansia e che ha un effetto addolcente sul cuore, allontanando i pensieri negativi e tristi, la melanconia, quindi perfetto per te Cancro. 

Importante!

Ricorda di affidarti solo a olii essenziali biologici e per uso alimentare, senza componenti chimici, come quelli della Pitació, controllando bene il nome latino della pianta in etichetta.

Essendo molto potenti gli olii essenziali possono anche essere nocivi e tossici: per questo è sempre bene studiare bene come utilizzarli o affidarsi a chi ne sa davvero tanto come la mia guru Danièle Festy autrice de “La mia Bibbia degli olii essenziali”, anche lei della Vergine.

Quindi occhio, controllate sempre la fonte delle informazioni soprattutto se le trovate sul web 🙂 

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento