Il tema natale di Joe Biden

Il tema natale di Joe Biden

Oggi, 20 gennaio 2021, Joe Biden è diventato ufficialmente il 46° presidente degli Stati Uniti d’America dopo una campagna elettorale difficile e dopo un importante attacco alla democrazia con l’invasione armata del Campidoglio. Per sapere che cosa dobbiamo aspettarci da questa nuova presidenza potete anche leggere qua.

Il tema natale di Joe Biden

 

Scorpione Ascendente Sagittario con la Luna (isolata!) in Toro e una dodicesima casa piuttosto ricca. Ora, se mettiamo insieme lo Scorpione (nel quale cadono 4 dei suoi pianeti personali), la dodicesima casa che ha a che fare con le cose nascoste (la ritroviamo spesso legata ai conventi) e quei Giove e Plutone in ottava casa (casa dello scandalo, delle bugie, dei traffici loschi) dovremmo metterci le mani nei capelli immaginando chissà quali segreti nascosti dietro a quel faccino da bravo nonnetto col cane.

Per fortuna però i simboli astrologici sono molti in un tema natale e ci permettono anche di leggere un quadro da differenti punti di vista: Saturno in settima casa sestile a Plutone indica valori molto forti, quasi rigidi in alcune circostanze, grande senso di responsabilità ed etica. Anche la Luna in Toro che ben sollecita i nodi lunari dalla quinta casa (casa di potere e di energie) unita alla ricchissima dodicesima casa dipinge un uomo molto capace di prendersi cura delle persone che lo circondano non solo concretamente (Luna in Toro) ma anche dal punto di vista emotivo (dodicesima casa ricca). L’ultima casa così piena di pianeti in Scorpione e insieme l’ottava casa molto attiva possono essere visti non tanto dal punto di vista dei segreti (Saturno in settima appunto sbilancia molto questa visione) ma come una persona messa a dura prova dalla vita (Urano in opposizione all’Ascendente peggiora il tutto) che ha sviluppato una fortissima emotività, compassione, capacità e voglia di stare vicino a chi sta male con empatia e comprensione. Sono case d’acqua: intuitive e scaltre sì ma anche molto emotive e profonde. La dodicesima casa poi è spesso legata alla religione, alla spiritualità e al misticismo: Biden è molto cattolico e questo è stato chiaro fin dal discorso di insediamento.

Nettuno nella decima casa che inizia con il Medio Cielo in Vergine di nuovo parla di un uomo dai grandissimi ideali ma dalla fattività concreta e pronta a rendersi utile agli altri (la Vergine).  Certo: Marte isolato e Urano in opposizione all’Ascendente (inteso sia come aspetto fisico che come vita quotidiana) indicano grossi ribaltamenti nella vita, colpi duri da superare, attacchi violenti di sofferenza. Sempre questi due pianeti possono indicare la sua difficoltà a parlare in pubblico e un’immagine di freddezza e durezza almeno apparente. Credo però che questo aspetto di Urano sia comunque stato risolto nel corso della vita. L’Ascendente Sagittario è molto bello per un uomo politico perché unisce sicurezza di sé ad una illuminazione del pensiero, un’apertura mentale importante. Joe Biden resta un grandissimo idealista grazie soprattutto al suo Nettuno e alla sua tanto forte casa pescina, la dodicesima.

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *