24 APRILE: DATEMI UN BUSTINO E VI SOLLEVERÒ IL MONDO

20130424-003656.jpg

Festeggia oggi 61 anni l’enfant terrible della rivoluzione (modaiola) francese. Incredibile ma il più grande dissacratore di schemi e costumi ormai fa parte egli stesso della tradizione.

Jean Paul Gaultier inizia la sua carriera nella moda nel lontano 1970 a soli 17 anni, senza alcun studio specifico, ma con grinta ed ambizione. Il suo percorso parte sotto la guida del leggendario Pierre Cardin, che lo assume come assistente. I suoi primi pezzi risalgono al 1976, la sua prima vera collezione al 1981. Da allora raccoglie successi scandalizzando anche i più creativi del settore e conquistando VIP, star e grande pubblico.

JPG, chiamiamolo affettuosamente così, rappresenta bene i nati oggi, soprattutto per la costante necessità di condividere le proprie idee (e i propri capi) e di ricevere apprezzamenti. Quello che interessa ai tori di oggi non è il potere assoluto, ma di creare qualcosa di importante per gli altri. Diciamo che sicuramente a JPG è riuscito, basti pensare al successo che un personaggio come Madonna deve ai suoi costumi e al suo styling eclettico.

Nella sua avventura JPG si fa affiancare da due grandi amici, che lavorano con lui da oltre 30 anni.
Anche questa caratteristica è tipica dei nati del giorno, che mettono al centro della propria vita gli affetti e l’amore (inevitabile essendo governati da Venere).

Tutti noi abbiamo o abbiamo desiderato un pezzo di Gualtier nell’armadio. Io ho un paio di pantaloni neri “che ti salvano la giornata” e una mitica tshirt di seta a righe “che porta l’estate” anche quando piove. Ma la verità è che almeno una volta vorrei provare a cantare “material girl” con il bustino di raso e reggiseno a cono. Quel completo intimo così irriverente da essere diventato un classico, ma ancora così attuale che ti manca il coraggio per farlo.

JEAN PAUL GAULTIER E’ NATO AD ARCUEIL (FRANCIA) IL 24 APRILE 1952 SOTTO IL SEGNO DEL TORO (rigorosamente a righe bianche e blu).

20130424-003715.jpg

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento