23 settembre: the boss

20120923-143837.jpgBuon compleanno a THE BOSS! Oggi Bruce, cantante straniero più amato e più conosciuto compie 63 anni. E’ difficile parlare della sua musica perché non essendo una critica potrei solamente descriverla con aggettivi tipo “grandiosa”, oppure inserirvi una “nota audio” mentre a squarcia gola canto Born in the USA, ma visto che sono afona da venerdì ve lo risparmio. Di Mr Springsteen la cosa che apprezzo di più è l’impegno politico e sociale che porta avanti da anni, criticando aspramente il sistema americano, quando necessario, sostenendo i più deboli, denunciando abusi, raccontando della gente comune, sfatando il mito del sogno americano. Come?? Con le sue canzoni, semplicemente. A partire dagli anni ottanta la sua musica da rock e r’n’b si è diretta verso la musica popolare, arrivando fino al genere folk, ispirandosi niente popò di meno che a Bob Dylan. Spesso noi italiani canticchiamo le canzoni straniere a orecchio più che avendone compreso le parole… ma Bruce va ascoltato, letto se necessario, e compreso. Solo così si potrà rendere omaggio ad un artista che ha ispirato e sta ispirando intere generazioni, sono solo di nati negli stati uniti. Aspettiamo il prossimo contributo alla campagna elettorale di Barak Obama che si sa, è diventato presidente solo perché non poteva diventare The Boss!

BRUCE SPRINGSTEEN E’ NATO IL “£ SETTEMBRE 1949 PRIMO GIORNO DEI NATI SOTTO IL SEGNO DELLA BILANCIA

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento