27 maggio: siam tre piccoli porcellin…

Cari tutti quelli che sono, come me, cresciuti con i cartoni animati di Walt Disney: visti al cinema, alla tv la notte di Natale e solo più tardi trasmesse tutte le volte che volevamo grazie al videoregistratore! Che cosa ci ha insegnato la favola dei tre porcellini??

A: che se si hanno due lire è meglio investire nel mattone e comperare un monolocale piuttosto che un baretto in vimini sulla spiaggia.

B: che se hai almeno un fratello più furbo di te è meglio.

C: che anche al lupo piace pane e salame.

Le favole antiche come questa dovevano servire a mettere qualcosa nella zucca dei pargoli con pochi sforzi: fare attenzione a chi è più peloso e grande di te, crearsi basi di vita solide come villette a schiera, investire in beni durevoli come la conoscenza, l’amicizia e la famiglia invece di perdere tempo al bar!

Ebbene: dato che io questa mattina mi sono svegliata tardissimo perchè ieri sera ho fatto tardi al locale sotto casa e mi sono ridotta solo a quest’ora a fare l’almanakko, probabilmente ho assorbito poche di queste raccomandazioni di vita.

Corro a leggere una favola!!!

IL 27 MAGGIO DEL 1933 LA WALT DISNEY LANCIO’ IL FILM “I TRE PORCELLINI” CERCANDO DI FARE DEL BENE ALLE GENERAZIONI FUTURE.

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento