Giove in Pesci: cosa fa e a chi?

Giove in Pesci: cosa fa e a chi?

Allora ragazzi, per me che sono di un segno d’acqua con ascendente un altro segno d’acqua, sapere che finalmente anche a noi è riservata una, seppur breve, gioia mi eccita parecchio. Quindi ve lo racconto con una certa dose di aspettativa. Premessa: Giove è un pianeta super benefico che a confronto Madre Teresa faceva un po’ la stronzetta. Giove risolve tutto e al massimo ti mette su le maniglie dell’amore ma ti concede insieme anche il dono di fregartene. Quindi tutt’appost. Giove se ne sta in un segno zodiacale circa 12 o 13 mesi e questa volta (2021) è toccato all’Acquario, fortunello. Per darvi un’idea: quando noi astrologi ci mettiamo a fare l’oroscopo dell’anno, per definire chi sta ai primi posti di quelle  classifiche che vi fanno sbiellare guardiamo dove sta Giove. Che tutto può e tutto risolve. Ma…

Giove entra in Pesci dal 14 maggio al 28 luglio 2021: quindi?

Quindi dà un barlume di speranza ai segni d’acqua. Calma con gli entusiasmi però perché io sono un’astrologa seria e ci tengo a spiegarvi le cose per bene a costo di attirarmi qualche vaffa. I gradi, come i centimetri, sono una cosa importante quindi anche qui tocca stare attenti, ok?? Giove questa volta arriva solo fino al grado 2,11 dei Pesci. Per tutti gli altri gradi, ciccia. Praticamente va a fare un sopralluogo, prende le misure per le tende, come la signora Biden quando ha fatto un salto alla casa Bianca per decidere il colore dei copridivani prima che Melania uscisse col suo autobus di scarpe col tacco 12. Per capirci. Su Giove in Pesci nel 2022 vi dirò un sacco di cose perché è portatore di fantasie romantiche e armoniose, emotive e auliche. Insomma una figata ma non è ancora proprio ora.

Per riassumere: Giove sta in Pesci tra il grado 0 e il grado 2 dal 14 maggio al 28 luglio 2021. 

Chi ha Giove a favore? 

I Pesci nati tra il 19 e il 24 febbraio, i Cancro nati tra il 21 e il 27 giugno e gli Scorpione nati tra il 23 e il. 28 ottobre. Ricordatevi che c’è sempre la tolleranza di 3 gradi circa.

E’ a favore anche di chi in Pesci, Cancro e Scorpione ha l’Ascendente o la Luna ma dovete controllare i gradi. Devono essere tra il grado 0 e il grado 5 non di più. Cosa sono i gradi? Fate così: prendete il vostro tema natale e se non lo avete ve lo fate gratis qua. Andate a vedere dove stanno i pianeti (seguite i simbolini) e leggete il numerino di fianco. Ve lo faccio vedere qua per Sole, Luna, Asc e Venere.

Questo stesso discorso vale anche per la Venere. Chi ha Venere tra 0 e 5 gradi di uno dei tre segni d’acqua sarà fortunato in amore. Lo dico male e in fretta ma è per essere chiari.

Chi ha Giove a sfavore? 

I Gemelli nati tra il 21 e il 27 maggio, le Vergine nate tra il 23 e il 29 agosto e i Sagittario nati tra il 23 e il 28 novembre.

Vale come sopra: controllate anche se avete in questi segni zodiacali e gradi la Luna, l’Ascendente o la Venere. Ok??

Giove in Pesci a livello sociale (anche detto mondano) è una figata: i Pesci sono un segno ottimista e sognatore e Giove dona maggiore fiducia in sé stessi. La cosa bella però, rispetto a Capricorno (Giove 2020) e ad Acquario (Giove 2021) è che qui c’è del romanticismo. Una riscoperta delle emozioni, dei sentimenti, della poesia e delle fantasticherie. Vero che Giove in Pesci può risultare meno concreto e più indefinito, idealista, ma è anche vero che riscopre un sentimentalismo che avevamo lasciato un po’ in cantina come il vino.

3 cose belle di Giove a favore

  1. ci si sente fichi e per la legge dell’attrazione lo si è;
  2. ci si butta nelle cose e capita anche che vadano bene soprattutto economicamente;
  3. si ha la battuta sempre pronta e un fascino da divo del cinema che passeggia sul lungomare di Cannes con il cappello di paglia.

3 cose meno belle di Giove a sfavore

  1. ci si sente attraenti come una forma di Auricchio appesa dal salumiere. Per capirci. Con Giove a sfavore si rischia di perdere il controllo della dieta;
  2. ci stanno un po’ tutti sulle palle, un po’ più del solito;
  3. ci sentiamo insicuri e nel dubbio facciamo le spese meno azzeccate. Quindi qui consiglio di dare la vostra carta di credito in mano al commercialista o a vostra madre.

In tutti i casi e come sempre, NO PANIC e nel dubbio chiamate l’astrologa. Qua.

Vi bacio,

Ginny

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *