Ryan Gosling: il suo tema natale e il discorso più bello dei Golden Globe 2017

Ryan Gosling: il suo tema natale e il discorso più bello dei Golden Globe 2017

Leggiamo insieme il tema natale di Ryan Gosling per capire che cosa voleva dire con il suo bellissimo discorso ai Golden Globe 2017

tema natale ryan gosling

Il discorso ai Golden Globe 2017 di Ryan Gosling sta girando su tutti i social e ha scaldato anche il cuore disperso tra le tettone di quella acidella della Selvaggia Lucarelli.

Il discorso per aver vinto il premio come migliore attore protagonista del film La La Land di Damien Chazelle è tutto dedicalo alla sua “Lady”, mai nominata come la prima moglie di Hitchcook, la splendida e riservatissima Eva Mendes.

Ma andiamo al sodo: leggiamo tra le righe del discorso di Ryan Gosling ai Golden Globe attraverso il suo tema natale.

Primo, così ci togliamo il pensiero: lui la ama?

Risposta: si.

Ryan Gosling è uno Scorpione ascendente Pesci (come me) con una settima casa così piena da aver bisogno di un quadrilocale con cantina. La settima casa per intenderci è la casa della coppia, del matrimonio. Nella sua settima casa vengono sbandierati ben 5 pianeti più la Luna Nera. Tutti in Bilancia, segno della coppia per eccellenza.

Quindi, senza ombra di dubbio Ryan Gosling è uomo da coppia. E’ quello che nonostante si senta fico e sgamato e nonostante ti guardi con quella faccia da schiaffi con sorrisetto incorporato, nel suo discorso per la vittoria come miglior attore protagonista dice “Se (Eva Mendes) non si fosse caricata su di sé tutto questo (faticoso periodo) così che io potessi fare questa esperienza, ci sarebbe sicuramente qualcun altro qui sul palco.” Serve che aggiunga altro?

Adesso però care le mie donzelle non fatevi prendere da compassione per questo fighetto perchè con Urano congiunto al Sole e con Marte e Nettuno congiunti al Medio Cielo (luogo dell’ambizione e della realizzazione lavorativa) è uno che non si tira di certo indietro quando vuole raggiungere un riconoscimento lavorativo. Non sarebbe rimasto a casa insomma se Eva glielo avesse chiesto. Perché quella era la sua opportunità e lui non vi avrebbe rinunciato per nulla al mondo.

E per chi spera ancora in una separazione alla Brangelina devo essere sincera: Eva Mendes è la donna ideale di Ryan Gosling. Perché? Perché nel suo tema natale la Luna (che rappresenta tra le varie cose anche la sua donna ideale) è nel segno del Capricorno, quadrata a Venere: ama la donna matura, solida, seria, silenziosa, che non fa tante storie, che sa prendere in mano la situazione, che sopporta le fatiche e soprattutto che ci tiene alla privacy.

Per Ryan Gosling questo è sì un periodo meraviglioso (il suo Sole in Scorpione è sestile a Plutone con ancora ampi margini di miglioramento e Urano è trigono al Medio Cielo e a Marte+Nettuno) ma al sua parte emotiva e sentimentale sta attraversando un periodo faticoso… chissà che questo discorso non sia proprio un messaggio di incoraggiamento alla sua coppia?

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *