Ariete: maggio di rose dai mille sguardi

C’è un fiore soltanto tra tutti gli stati

Che è uno ma ha in sé cento significati

L’aspetto più semplice e quasi noioso

Da più sfumature è reso prezioso

Non sanno i rivali che ti hanno attorno

Che per la rivincita ti basta un giorno

La voglia di vincere che hai innata

È come una spada molto affilata

E gli occhi da gatta sapranno ingannare

Chi vuoi ma non quello che ti vuole amare!

Autore

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento