40 sfumature di Kate Hudson

frizzante come un fiume

Questa cosa delle sfumature sta decisamente prendendo piede, per molti potrebbe essere omaggio all’omonimo libro, in realtà è più una indicazione alle decadi che donano appunto svariate sfumature di fascino… ! 🙂  (E zac con questa sono a posto con la SIAE)

Ma veniamo a noi, il 19 aprile, apprezziamo le 40 sfumature dell’amata Kate Hudson, #ariete! Deliziosa sempre e comunque, sia in veste di mamma affettuosa dei suoi maschietti, sia in veste di neomamma della sua unica figlia femmina. Non ce n’è, Kate (il nome del resto fa un po’ da garante) pare essere dotata di una serenità impalpabile che la trasforma nella migliore amica che tutti vorremmo. Bella ma non ostentata. Simpatica ma non saccente. Madre che si adopera per tornare in forma e non si risente dei kg di troppi. Insomma una vera giustona!

Io l’ho particolarmente amata in “Come farsi lasciare in 10 giorni”, sarà che era una ganza che si rendeva odiosa giusto per dimostrare un concetto: in amore vince chi fugge o chi resta? Se non avete visto il film (che mi pare abbastanza strano, visto il co-pratogonista che è Matthew McConaughey) ve lo consiglio con un vaso di popcorn, gelato e copertina…. banditi smartphone che possano distogliere dalla visione.
Del resto con una famiglia come la sua, è difficile pensare che Kate non abbia tutte le carte in regola per andare controcorrente ed essere eccezionale. Padre putativo che è alla fine l’unico che lei riconosce come tale: Kurt Russell, uno che ancora oggi è visto come un ganzo galattico; madre: Goldie Hawn donna talentuosa che vanta nella sua carriera ruoli eccezionali; fratello nr. 1: Oliver Hudson, il meraviglioso credulone  Adam di Rules of Engagement. Insomma ha respirato fin da subito aria di successo, talento, il minimo che mi aspetto è che sia semplicemente fantastica!

Qui di seguito 5 citazioni di Kate Hudson… Happy Birhtday Kate!!

“Ogni genitore ha delle aspettative nei confronti dei figli, ma le sue (Goldie Hawn) non sono mai state irragionevoli. Hanno sempre riguardato: l’essere gentili, comprensivi, grati e presenti. Le cose che credo siano davvero importanti nel crescere i figli”

“Se vivi a Los Angeles o a New York puoi seguirli, ma non sono regimi verosimili per chi non se li può permettere. Anche per questo, quando ho creato il mio marchio di capi d’abbigliamento sportivi, per incentivare un tipo di vita più salutare, ho creato articoli alla portata di tutti, che si trovano nei grandi magazzini”

“Io credo che esistano due generi che il pubblico ama sempre: i film di paura e le commedie romantiche. I primi riguardano le paure che tutti abbiamo e i secondi l’amore che tutti vorremmo.”

“Gli ultimi due anni della mia vita sono stati belli e ricchi. Direi che mi sento diversa, ma felicità è una parola grossa: ogni giorno è diverso dall’altro”

“Le uniche cose in cui sono competitiva sono il backgammon e il poker”

 

Commenti

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla nostra newsletter.