Giove in Pesci: fate largo ai sognatori!

Giove in Pesci: fate largo ai sognatori!

Giove in Pesci: l’archetipo e le influenze

Ricordo ancora in modo molto vivido il mio primo giorno di elementari. Ero curiosissima ed eccitata, con la cartella più grande di me e i quaderni che profumavano di copertine nuove. Quella mattina avevamo lezione di italiano e la maestra, giovane e incredibilmente composta, ci raccontò una storia tratta dalle favole di Fedro. 

La storia narra di una rana che si trovava allo stagno assieme ai compagni ranocchi quando un bue si avvicinò per bere. L’ enorme bovino attirò gli sguardi ammirati di quel gruppo di anfibi curiosi e la rana, invidiosa della stazza dell’animale, cominciò a gonfiarsi per raggiungere le dimensioni del bue e ottenere la stessa ammirazione da parte dei suoi compagni di stagno. Per quanto la rana si gonfiasse, la maestosità del bue rimaneva impareggiata. Determinata a non arrendersi, la rana continuò a dilatarsi finché… bum! Finí per scoppiare.

Potrebbe sembrare una storia un po’ triste da raccontare a una classe di prima elementare al primo giorno di scuola, ma la mia maestra, bellissima e saturnina con una severità dolce e intimidatoria allo stesso tempo, era differente. (Oggi insegna filosofia alle scuole superiori). Io quella storia me la ricordo ancora e ogni tanto mi torna alla mente. 

Giove in Pesci: una boccata d’aria

Il 29 Dicembre 2021 Giove, il pianeta dell’espansione, è entrato nella zona dell’eclittica caratterizzata dai Pesci e si trova ora a nuotare tra le acque di uno dei suoi segni zodiacali preferiti. Ha fatto la sua entrata trionfale giusto in tempo per inaugurare il 2022 e portare con sé una corrente di positività e fiducia.

Giove, gigante gassoso, è il pianeta più grande del sistema solare. Così grande che una delle sue tempeste, osservata da più di 150 anni, ha il diametro della Terra intera. Con la sua stazza imperiale è il pianeta più benefico, simbolo di abbondanza ed esuberanza, benevolenza e fortuna. Rimarrà nel segno dei Pesci fino all’11 maggio quando si sposterà in Ariete, salvo poi fare un ultimo capolino in Pesci nel periodo della sua retrogradazione tra la fine di ottobre e la fine di dicembre del 2022. 

Con Giove in questa posizione privilegiata possiamo aspettarci una prima parte del 2022 che sarà una boccata d’aria di soddisfazione. Un po’ come quella che si prende togliendo la mascherina dopo averla indossata per una giornata intera. Allo stesso tempo Giove in Pesci porterà un periodo di creatività ed empatia. Sarà un semestre poetico e per alcuni anche spirituale. Un momento perfetto per ricordarsi di godere delle piccole cose, soprattutto quelle che nutrono positivamente la nostra psiche.

In concomitanza, in Pesci c’è anche un transito di Nettuno che amplifica ancora di più il potere creativo di Giove, aspetto percepibile soprattutto nel momento della loro congiunzione che avverrà il 12 aprile. L’archetipo dell’espansione e della fecondità (Giove) incontra quindi l’archetipo della metamorfosi della fantasia e dell’idealismo (Nettuno), da cui ne possono scaturire una pulsione creativa e un’immaginazione amplificate e un senso maggiore di solidarietà e attenzione verso i bisogni della collettività. 

Durante la congiunzione con Nettuno, Giove si troverà anche in sestile a Plutone e Mercurio, aspetto che ci potrebbe rendere più riflessivi e profondi. Un momento perfetto per ragionare sulle intuizioni raccolte in questo transito prolifico del gigante rosso. Un momento per pensare differente e magari espandere i nostri orizzonti mentali. 

Giove in Pesci: l’assenza di limiti

Attenzione però a non dare libero sfogo all’urgenza di comunicare senza filtri quello che sentiamo (complice Mercurio in sestile), ma piuttosto cercare di elaborarlo in modo più introspettivo. Nettuno è infatti anche il pianeta dell’illusione che amplifica le sensazioni e distorce la visione della realtà, e gli scenari che presenta col tempo possono rivelarsi diversi e ridimensionati. Di conseguenza, questa congiunzione aumenta i rischi legati a fanatismi e idealismi. 

Nell’espansività di Giove, all’apparenza benefica e riparatrice, si celano quindi anche rischi e controindicazioni da non sottovalutare. Quando l’espansività si fa invadente e prepotente è facile infatti perdere il controllo, e questo è uno dei possibili effetti collaterali della presenza di Giove in un segno instabile e liquido come quello dei Pesci. Come ci insegna la rana della favola di Fedro, se ci si espande senza conoscere i propri limiti si rischia di andare incontro ad amare delusioni o, peggio, deflagrazioni.

I limiti sono astrologicamente associati a Saturno, pianeta spesso temuto per la sua fama di mietitore severo, ma che in realtà porta valori fondamentali per l’equilibrio e la preservazione di un individuo.

Durante la formazione del sistema solare Giove si muoveva inesorabile in direzione del Sole allontanando qualsiasi corpo celeste incontrato sul suo cammino. Questa avanzata pantagruelica verso il centro del sistema solare si fermò solamente quando l’altro gigante gassoso, Saturno, intercettò l’orbita di Giove, entrandoci in risonanza e invertendone la direzione. 

In questo periodo è quindi consigliabile abbracciare l’abbondanza di Giove facendo però attenzione ai propri limiti e al dispendio di energie, per poter godere della positività e delle occasioni senza fare la fine della rana di Fedro. Soprattutto durante il picco energetico del transito di Giove che si sentirà a febbraio, quando questi formerà un aspetto sestile con Urano e Marte, stimolando le energie e la voglia di fare.

Giove però, esaltato nel segno del Toro, è anche simbolo di denaro e, se a livello di transiti personali può portare qualche vantaggio economico, a livello mondiale accompagnerà l’inflazione. A seconda di come la osserviamo, l’inflazione può connotarsi come una perdita del potere di acquisto della moneta o, come etimologicamente ci ricorda la parola stessa, come un aumento del valore dei beni acquistabili. Grazie a Giove in compresenza con Nettuno, accompagnati dagli effetti collaterali della quadratura di Saturno e Urano che hanno rallentato la catena di fornitura mondiale, l’impennata inflazionaria che abbiamo visto alla fine del 2021 potrebbe non estinguersi fino al termine del primo semestre del 2022. (Per approfondimenti sulla quadratura di Urano e Saturno vedi l’articolo di Ginny sull’argomento).

Giove in Pesci nei transiti personali: abbondanza ed eccesso di energie

A livello di transiti personali, i segni che godranno maggiormente di Giove saranno i Pesci e gli altri segni d’acqua Cancro e Scorpione, seguiti da Toro e Capricorno che ne sentiranno gli effetti benefici. Sarà un periodo di opportunità e positività, accompagnato da una maggiore fiducia nelle proprie possibilità.

I segni mobili come Gemelli, Vergine e Sagittario subiranno invece il transito in maniera più difficile. Per questi segni a mancare non saranno le opportunità, che Giove dispensa con abbondanza, ma piuttosto il senso della misura e del controllo di cui era assente la rana della favola di Fedro. Consiglio quindi di prendere meno impegni di quelli che si vorrebbero prendere e prestare ascolto al proprio corpo e ai suoi segnali. Probabilmente io, da Gemelli ascendente Gemelli, cercherò di appendere bene in vista la frase “Tieni la contabilità e ricordati di riposare!” 

Se non ho nominato il vostro segno zodiacale, non preoccupatevi e godetevi un semestre di ritrovata positività collettiva e empatia. Se invece conoscete in che casa astrologica del vostro tema natale cade il segno dei Pesci potete osservare quale ambito della vostra vita verrà maggiormente attivato dal transito di Giove. 

Sul profilo Instagram di unabuonaparolapertutti potete trovare il video di Ginny che spiega in dettaglio gli effetti di Giove e la sua portata poetica, mentre per osservare i transiti settimanali non perdetevi il bollettino astrologico di Annarita!

Un buon inizio di 2022 a tutti e che Giove vi assista! 

 

Or che i sogni e le speranze

si fan veri come fiori,

sulla Luna e sulla Terra

fate largo ai sognatori!

(Gianni Rodari-Sulla Luna)

 

Che Giove Assista chi condivide!

Lascia un commento