OROSCOPO CINESE: 12 MODI DI ESSERE TORO.

L’oroscopo cinese per il segno del Toro

Quando il Sole entra nel segno del Toro, nascono personalità solide, affidabili, amanti del bello, dell’armonia e della buona tavola, ma è molto diverso essere un Toro nato nell’anno del Cane o in quello della Tigre. Ecco la rassegna delle 12 combinazioni dell’Oroscopo Cinese con il Segno del Toro:

scarica qui la tabella dei segni cinesi

Toro dell’anno del Topo

Il Topo è vivace, svelto e amichevole, il contrario del Toro che è riservato e tranquillo. A prima vista sembrano (e sono) molto diversi, ma hanno tanti “sensi” in comune: il senso pratico, il senso della misura, il senso comune, il buon senso e il senso per gli affari. Ambedue capaci di proteggersi e di non correre rischi esagerati, si muovono benissimo nel mondo del lavoro anche grazie all’abilità di comunicare chiaramente con l’esterno. E’ difficilissimo che vengano fraintesi o che omettano informazioni importanti e sono apprezzati da capi e collaboratori. Capaci di profonda concentrazione, si fanno assorbire da quello che stanno facendo al punto di essere facilmente in ritardo (“Arrivo tra 5 minuti!” …si, come no) e con il rischio di trascurare cose e persone più importanti. Sono persone affascinanti, hanno amici e ammiratori, ma hanno bisogno di tempo per aprirsi davvero. Per i flirt, invece, non c’è problema!

Il Toro dell’anno del Bufalo

Oh, mamma mia, Toro e Bufalo! Tra corna, zoccoli e pelo ispido, abbiamo il doppio di tutto! Cominciamo con gli aspetti comuni e quindi fortissimi di questa combinazione. Determinazione, equilibrio, solidità (anche economica), serenità. Quello che varia completamente sono gli obiettivi. Il Toro è sensuale e affettuoso, ama le comodità e la famiglia e ha un temperamento romantico e sentimentale. Il Bufalo è freddo e autoritario, è ambizioso, cerca il potere e il successo. Abbiamo un’apparente somiglianza che copre enormi differenze di fondo. Le persone Toro Bufalo amano comandare ma sanno anche capire le persone e, seppur senza troppi fronzoli, fanno sentire gli altri protetti. Hanno pochi amici, solitamente di vecchia data, per I quali sono compagni leali e presenti. Sono generosi con le persone che amano e hanno bisogno di un partner che addolcisca loro la vita che altrimenti sarebbe troppo rigorosa.

Il Toro dell’anno della Tigre

Nascere Toro nell’anno della Tigre è di per sé un dono. La combinazione produce persone attente, affettuose, generose, sensibili che sanno davvero voler bene. La Tigre “scalda” la riservatezza del Toro e gli permette di manifestare tutta la dolcezza che ha nel suo cuore. Sono aperti, ottimisti e allegri, ma la Tigre è in agguato e non perdona chi si approfitta della loro buona fede: il Toro Tigre sa essere spietato e vendicativo. Nel lavoro sono ottimi collaboratori se si capisce il loro bisogno di autonomia e la loro sincera lealtà; se, al contrario, si tenta di imporre le scelte con la forza dell’autorità, la ribellione del Toro Tigre sarà dirompente. In ambito affettivo mettono in campo il meglio della Tigre e del Toro. La Tigre adora la caccia e la conquista e il Toro le offe le armi della pazienza, amabilità e sensualità. Con loro qualsiasi esperienza, dalla passeggiata alla cenetta a lume di candela sarà una festa per i sensi… tutti i sensi…

Il Toro dell’anno della Lepre

Parola d’ordine: diplomazia e organizzazione. Una volta definiti gli obiettivi, il Toro Lepre seguirà la propria strada cercando appoggi e alleanze per raggiungerli. Obiettivi, di norma, chiari e condivisibili: una bella casa, una vita comoda, una famiglia serena, un lavoro interessante ma non troppo stressante. Questo è il sogno, se la realtà non è così il Toro Lepre si tira su le maniche e lavora con energia, ma, appena raggiunti i suoi traguardi, investe solo la cura necessaria a mantenerli e … se li gode! Grande capacità, che non tutti hanno: i Toro Lepre si sanno accontentare. E’ una delle combinazioni più ragionevoli dello Zodiaco. Sono dolci, misurati, eleganti, a volte, diciamocelo, un po’ snob. Nella vita affettiva sono partner ideali, romantici, fedeli e affettuosi, con un solo difetto: la gelosia. Se c’è un sospetto, meglio parlarne e chiarire subito o il Toro Lepre si chiuderà in se stesso e perderà tutta la sua serenità e comincerà a tramare vendetta. Tra le Lepri sono i più indipendenti, finanziariamente parlando, capaci di avere e dare serenità economica.

Il Toro dell’anno del Drago

La forza tranquilla del Toro incontra il carisma e l’entusiasmo del Drago. Abbiamo dei Toro stranamente impulsivi e dei Draghi capaci di focalizzarsi sugli obiettivi senza distrazioni. Punto forte della combinazione è ciò che i due segni, quello occidentale e quello Cinese, hanno in comune: la profondità di pensiero e la produzione intellettuale. A differenza degli altri Draghi, il Toro Drago pensa prima di parlare, si sa adattare alle circostanze e ama lavorare in gruppo. Magari occorre loro del tempo per essere sicuri dell’obiettivo che vogliono raggiungere (il Drago trova TUTTO interessante), ma una volta scelto, lo raggiungono con creatività e sicurezza. Cosciente della propria unicità, il Toro Drago si trova indeciso in un solo campo, quello degli affetti: meglio conquistatore o conquistato? Meglio farsi inseguire o sedurre? Visto che scegliere è difficile, poverino, l’unica è provare tutti i ruoli!

Il Toro dell’anno del Serpente

Nello Zodiaco cinese il Serpente rappresenta l’intelligenza e l’intuito, qualità che si sposano bene con le doti del Toro: affidabilità, resistenza e serenità. Abbiamo individui adattabili che si sintonizzano con l’ambiente che li circonda e capiscono a fondo che cosa sta accadendo. Si sanno mettere nei panni degli altri, comprendono senza giudicare apertamente. Sono affidabili e nella vita, come nel lavoro, portano a termine gli impegni presi con precisione. Unico difetto: sono lenti. Il Toro in abbinamento con il Serpente lavora sodo, ma con la testa continuamente impegnata a pensare se esiste un altro modo per fare quello che sta facendo e cercando una perfezione che non l’accontenta mai. In un gruppo di lavoro possono essere estenuanti, ma, una volta decisa la direzione, saranno collaborativi e sempre di buon umore. In amore sono empatici e sensuali e se siete in coppia con loro sarete sicuramente molto coccolati.

Il Toro dell’anno del Cavallo

Il Cavallo ama gli spazi aperti, la libertà, l’indipendenza ed è governato dal Fuoco, il Toro è pantofolaio, coltiva volentieri il suo giardinetto, ed è un segno di Terra. Quindi nascere Toro nell’anno del Cavallo vuol dire fare i conti con tendenze opposte che richiedono una buona dose d’equilibrio. Nel caso di questa combinazione l’equilibrio è dato dal fatto che ambedue sono leali, affidabili, intelligenti e ragionevoli. I Toro Cavallo sono affascinanti, con i piedi per terra e con doti artigianal-artistiche perché mettono insieme l’immaginazione del Cavallo e l’abilità manuale del Toro. Il Cavallo dà al Toro quel tanto di senso del rischio che gli permette di riuscire nel lavoro e di raggiungere obiettivi soddisfacenti dal punto di vista economico, ma più di tutto apprezzano aver compiuto qualcosa di originale e unico. Amano la famiglia, anche se non hanno fretta di accasarsi e, quando succede, hanno bisogno di un partner che rimanga a capo del castello: apprezzano l’idea che ci sia un luogo a cui appartengono dove sono attesi con affetto… mentre scorrazzano in giro per il mondo!

Il Toro dell’anno della Capra

Eccoci alla combinazione Toro Capra, che tra tutte quelle del Toro con i segni dell’oroscopo cinese, genera gli individui con il cuore più tenero. Uniscono la perseveranza del Toro e la dolcezza della Capra, aspetti che li fanno essere molto persuasivi e convincenti. Sotto l’apparente sicurezza e abilità nei rapport umani, sono Tori che hanno bisogno di calma e di coccole per tenere a bada l’ansia e i timori della Capra. Dal punto di vista professionale, danno il meglio in lavori che non li carichino di troppe responsabilità e che lascino loro lo spazio per esprimere le loro intuizioni. Sono corretti, ma un pochino disordinati e l’organizzazione è un tratto appreso negli anni e non una dote naturale. Dal punto di vista sentimentale, l’incertezza della Capra rischia di prendere il sopravvento, se la concretezza del Toro non si impone. Sono persone fedeli, romantiche, le loro storie facilmente cominciano con un colpo di fulmine e resistono all’attacco degli anni grazie alle doti del Toro. L’equilibrio è sempre difficile, ma per il Toro Capra la via d’uscita è questa: per vivere una vita serena basta un mix di ricercatezza e tradizione, di sicurezza e sentimentalismo, di buon senso e sensibilità; uno stile shabby chic, insomma!

Il Toro dell’anno della Scimmia

Toro Scimmia, uno scambio di doni alla pari tra caratteristiche del segno Cinese e quello occidentale. Il Toro conferisce al carattere forte e aperto della Scimmia l’autocontrollo e la concretezza che gli mancano. Il Toro Scimmia è curioso per natura e perseverante il che porta a persone che amano sapere, approfondire e imparare. All’apparenza sono seri, composti e controllati, ma nascondono un vulcano di idee e passioni e anche un pochino di pazzia. Visto che hanno grandi capacità analitiche, si fanno carico di progetti e lavori complicatissimi convinti che saranno in grado di gestirli… a volte hanno ragione e a volte no. In questo caso meglio se lavorano in gruppo perché, capaci come sono di farsi sempre degli amici, troveranno chi farà di tutto per aiutarli. La loro vita sentimentale risente della necessità di stabilità del Toro e della spinta della Scimmia verso l’avventura. Diciamo che per diventare il partner affidabile e innamorato che alla fine si rivela essere, ha dovuto fare molta pratica!

Il Toro dell’anno del Gallo

Il Toro Gallo è pieno di energia, ultra resistente, coraggioso e onesto. Il suo credo è che Il mondo non sia un posto per signorine, che non bisogna perdere tempo e che il lavoro duro premia sempre. Faticosi? Si, un pochino, ma così entusiasti, leali e generosi che diventano interessanti e si ha voglia di conoscerli meglio. Sono amici affidabili, sempre pronti a dare una mano, ma hanno il difetto di dire quello che pensano in maniera diretta, correndo il rischio di essere bruschi. Il loro stile di vita è essenziale, quasi spartano e alla quantità preferiscono di certo la qualità. Sembrano forti e tutti di un pezzo, ma, e qui emerge il lato “primadonna” del Gallo, hanno un punto debole: adorano i complimenti, l’ammirazione altrui e … i regali a sorpresa! Sentono il bisogno di avere una vita sentimentale tranquilla, una casa e una famiglia che permetta loro il relax necessario per ricaricare le pile.

Toro dell’anno del Cane

Il Toro e il Cane si completano bene, hanno solidi valori in comune. Un pochino più per correttezza morale l’uno, il Toro, e un pochino più per la forza dei sentimenti l’altro, il Cane, sono leali, onesti e concreti. Sono simpatici e spiritosi anche se il tratto pratico che li caratterizza entrambi, li rende a volte un po’ ruvidi. Se poi si arrabbiano, le loro parole lasciano il livido: la pazienza del Toro e l’empatia del Cane fanno sopportare – quasi – tutto, ma quando esplodono, esplodono sul serio. Forse questo è proprio l’unico difetto. Sono persone aperte, curiose, chiacchierone che preferiscono partire da presupposti ottimistici per poi, nel caso, cambiare idea dopo… tanto, sanno difendersi! Sono adatti al lavoro di gruppo, a far parte di una squadra, ma, se devono lavorare da soli, meglio compiti che richiedano concentrazione e accuratezza. E ora un aspetto delicato: da un lato sono abbastanza sicuri di se da non dare peso alle opinioni che gli altri hanno su di loro, mentre dall’altra è come se avessero fame di affetto e di attenzioni. Il partner giusto è quello che gli permetterà di essere coniuge, ma, soprattutto, amante!

Il Toro dell’anno del Maiale

Secondo l’Oroscopo Cinese chi nasce nell’anno del Maiale è fortunato perché il Maiale simboleggia l’abbondanza. Avremo dei Toro cordiali, meno riservati e inclini a stare in compagnia di amici, mangiando, bevendo e divertendosi. Sono molto ospitali e fanno di tutto per mettere gli altri a loro agio. Il Maiale adora chiacchierare e spettegolare, sa sempre tutto di tutti, ma la riservatezza del Toro ne fa dei confidenti fidatissimi per i segreti degli amici. Il Toro Maiale, a differenza di altri Toro, non si preoccupa troppo per il denaro, spende senza troppi pensieri, ma senza scialacquare. Amano le tradizioni al punto che sono disposti a crearne di nuove! Se si sono divertiti alla cena con gli amici un giovedì sera, faranno di tutto per farla diventare una piacevole abitudine. Tendono a cercare sicurezze nella routine, ma sono talmente dotati di senso dell’umorismo da non diventare mai noiosi. I cambiamenti, però, li disturbano e in quel caso tendono a inventarsi qualsiasi scusa o distrazione, per non affrontarli. Dal punto di vista sentimentale sono attraenti, sensuali e … pratici, non sospirano per amore, non tergiversano, agiscono!

se ti sono piaciuti i nostri articoli seguici ogni giorno sulla nostra pagina Facebook!

Che Giove Assista chi condivide!

Commenti

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla nostra newsletter.