40 Note per Adam Levine

This Love is for girls like you

Ero comodamente spiaggiata a pensare ai fatti miei, quando un campanello d’allarme ha cominciato a squillare nelle mie orecchie, ma porca p@#[@@@@@@@ mi sono dimenticata di fare gli auguri al divino. Voi penserete che ho avuto la chiamata e invece era semplicemente la consapevolezza che oggi, l’unico ADAM per eccellenza, compie 40 anni, sotto il segno dei #pesci. 
Penserete che io sia in preda agli ormoni geriatrici, e la risposta è no; sono quelli adolescenziali. Da quando ho visto il video di ThiS Love, ho capito, che ero irrimediabilmente diventata una Marooners.
Pertanto non mi starò a giustificare se la mia cotta musicale la devono subire tutti in famiglia, pure Superman, che fa finta di non rabbrividire davanti ai suoi falsetti, e Buddhina che per ora placida canta felice, non avendo idea di cosa sia voler essere una groupie. Noto ai molti per essere un womanizer, il nostro amatissimo Adam Levine, parrebbe aver sistemato la testa accanto alla fantastica Behati, peccato che resti per molti un cretino e basta. Come si sbagliano, del resto all’ultimo SuperBowl, l’intera America non ha potuto far altro che contemplare il suo petto nudo ricoperto di tatuaggi. La riprova che ormai lo amano tutti, è che tempo 15 min, il web era tappezzato di relativi meme e sfottò.
Giusto per alimentare la sua fama di bello e anche un po’ stronzo (tipico del segno, lasciatemelo dire che ne ho uno in casa), ho pensato di citare 5 degli estratti più significativi delle sue canzoni che hanno costellato le charts negli ultimi 20 anni (ovviamente alcune fra le MIE preferite).
Se dopo questo non vi piacerà ancora,  vi piacerà allora la moglie, che non a caso è tornata dopo la seconda gravidanza a sfilare per Victoria’ Secret. Poraccia….
Buon compleanno, mio indiscusso cantante preferito.. (e comunque resto convinta che alla presentazione al Rolling Stones tu mi abbia indicata!) <3

 

“Sunday morning rain is falling, steal some covers share some skin. Clouds are shrouding us in moments unforgettable, you twist to fit the mold that I am in…”   – Sunday Morning

Wake you up,in the middle of the night to say I will never walk away again, I’m never gonna leave this bed…”  – Never gonna leave this bed

“But I wonder, where were you? When I was at my worst down on my knees and you said you had my back. So I wonder, where were you? When all the roads you took came back to me...”  – Maps

“And every time I go out, I hear it from this one, I hear it from that one that you got someone new …” – Don’t wanna know

“But I cannot forget, refuse to regret. So glad I met you and take my breath away Make everyday worth all of the pain that I have gone through … “ – The Sun

Commenti

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla nostra newsletter.